?
lettera.com [libri con qualcosa di speciale dentro]
home
libri
articoli
archivio
Manlio Cancogni

Nato nel 1916 a Bologna, ha insegnato Storia e Filosofia. Dopo la guerra si è dedicato al giornalismo, ritornando alla letteratura nel 1956 con La carriera di Pimlico.
Ha scritto molti romanzi, tra cui: Parlami, dimmi qualcosa (1962); La linea del Tomori (1966); Azorin e Mirò (1968); Il ritorno (1971); Allegri, gioventù (1973); Quella strana felicità (1985); Matelda (1998); Il Mister (2000); L’impero degli odori (2001); Gli scervellati (2003).
Libri
Caro Tonino
Sposi a Manhattan

mascherato  Il libro mascherato

Riteniamo che il sistema alimentare debba essere riorganizzato sulla base della salute: per le nostre comunit`, per le persone, per gli animali e per il mondo naturale.


newsletter news - lettera


cerca


Feed - lettera

rss RSS / atom Atom