?
lettera.com [libri con qualcosa di speciale dentro]
home
libri
articoli
archivio
Isaac B. Singer

Nasce nel 1904 a Leoncin, Varsavia. Di ascendenza rabbinica, vive l’infanzia nel conflitto tra il padre, appartenente ad una comunità chassidica, e la madre, legata ai mitnaghedim (oppositori del chassidismo). Con l’inizio della Prima Guerra Mondiale, comincia la diaspora della famiglia, che si disperde gradualmente. Compie gli studi in un istituto rabbinico di Varsavia e si appassiona alla cabala. Dal 1923, per mezzo del fratello, comincia a lavorare a “Der Forverts”, giornale yiddish americano. È il preludio al trasferimento negli Stati Uniti, che avverrà nel 1935 ma sarà ufficializzato solo nel 1943. Qui raggiunge il fratello Israel Joshua. Durante la Seconda Guerra Mondiale, i genitori di Isaac muoiono assiderati, vittime della deportazione. Nel 1940 sposa Alma Haimann Wassermann. Nel 1944 muore il fratello. Isaac comincia a scrivere a tempo pieno. Viene finalmente notato dalla critica e Saul Bellow traduce i suoi racconti in inglese. Crescono le accuse di amoralità, pornografia e nichilismo. Ma Singer è ormai uno degli scrittori d’America più richiesti dalle università e dagli editori. Nel 1978, dopo la pubblicazione del ciclo autobiografico, vince il premio Nobel. Negli ultimi anni intensifica l’attività di scrittore per l’infanzia. Nel 1985 si manifestano le prime avvisaglie del morbo di Alzheimer. Muore nella casa di riposo di Douglas Garden nel 1991.
Opere principali in italiano: Alla corte di mio padre, 1966; Ricerca e perdizione, 1975-1981; Satana a Goray, 1933; La famiglia Moskat, 1950.
Libri
Come mai Dio non vegetariano?

mascherato  Il libro mascherato

Riteniamo che il sistema alimentare debba essere riorganizzato sulla base della salute: per le nostre comunit`, per le persone, per gli animali e per il mondo naturale.


newsletter news - lettera


cerca


Feed - lettera

rss RSS / atom Atom