?
lettera.com [libri con qualcosa di speciale dentro]
home
libri
articoli
archivio
Tetano
Tetano
Alessio Torino 
blank
Romanzo, Italia 2011
245 pp.
Prezzo di copertina € 14
Editore: Minimum Fax , 2011
ISBN 978-88-7521-324-4


Minimum Fax

In un paese dell'Appennino, durante le vacanze estive, alcuni adolescenti vivono un'avventura che diventa un primo passaggio alla vita adulta.

naldina naldina naldina naldinamezzo naldinagrigio

Tetano: Il Paese della vacanza

Costruire una zattera in una rada abbandonata del fiume aveva qualcosa in comune con quelle acrobazie, non sapevo cosa, ma quel sottile legame mi bastava.

Dopo le interminabili ore trascorse in classe, per i ragazzi le vacanze estive erano il tempo dei giochi all'aria aperta, delle prove di coraggio e delle avventure, almeno fino agli anni Ottanta quando l'high tech non aveva invaso anche il nostro tempo libero. Tetano, seconda prova del promettente Alessio Torino, racconta una vacanza di questo tipo. Nei lunghi pomeriggi agostani, tre adolescenti realizzano una zattera per attraversare il fiume; ai primi tre tentativi la zattera affonda, al quarto riesce a galleggiare grazie all'aiuto di un nuovo venuto, un ragazzo soprannominato Tetano. Il padre Ŕ morto alla vetreria, la fabbrica che "la fa da padrone nel paese", per un misterioso incidente sul lavoro; il figlio sa che il padre Ŕ in viaggio e nessuno, neppure la madre, tiene il coraggio di dirgli la veritÓ.
La compagnia dei ragazzi lo solleva dalla solitudine in cui tutti gli abitanti lo avevano lasciato, grazie alla socialitÓ e al divertimento finirÓ per accettare la morte sconosciuta del padre.
A distanza di molti anni il paese pu˛ essere coinvolto in un piano di sviluppo, diventando lo svincolo di una super strada: unico ostacolo una vecchia casa posta sul tracciato. Il sindaco vuole ottenere il permesso dal proprietario che Ŕ proprio uno di quei ragazzi, che oramai vive stabilmente a Roma. Per il giovane quarantenne ritornare a Pieve Lanterna significa non solo ricordare gli amici e la famosa zattera, la nonna e le crostate calde, ma proiettarsi verso un futuro, quello invocato dalla super strada, in un presente colmo di incertezze personali e collettive. ConcederÓ il passaggio per lo svincolo che significherebbe la demolizione della casa familiare? Lasciamo ai lettori la risposta.


Claudia Savarese  (15-01-2011)

Leggi tutte le recensioni di Claudia Savarese


Vota il libro!
La media è 2.78 (46 voti)
 
mascherato  Il libro mascherato

Riteniamo che il sistema alimentare debba essere riorganizzato sulla base della salute: per le nostre comunit`, per le persone, per gli animali e per il mondo naturale.


newsletter news - lettera


cerca


Feed - lettera

rss RSS / atom Atom