?
lettera.com [libri con qualcosa di speciale dentro]
home
libri
articoli
archivio
Parainsonnia
Sleepless
Charlie Huston 
blank
Romanzo, Stati Uniti 2010
370 pp.
Prezzo di copertina € 17,50
Traduzione: Silvia Bogliolo
Editore: Rizzoli , 2010
ISBN 9788817044004


Rizzoli

Los Angeles. Un'epidemia sta devastando il mondo, gli uomini sono affetti da un'insonnia devastante, che conduce alla follia e alla morte. Soltanto un farmaco, il Dreamer, attenua i sintomi della malattia.

naldina naldina naldina naldina naldinamezzo

Parainsonnia: Pandemia

Park respirava con difficoltà. Non tanto per il sacco che gli copriva la testa, ma perché non era certo il primo ad averlo indossato. Indurito dal sudore secco e incrostato dal vomto, quel cappuccio di tela nera toglieva molto più dell'aria.

Un romanzo davvero movimentato, questo Parainsonnia (Sleepless, il titolo originale), di Charles Huston, finalista del premio Edgar Allan Poe 2010. La scena è quella di una vera e propria apocalisse, quella in cui il mondo è affetto da una malattia che non lascia dormire e che conduce inevitabilmente a una morte terribile, in preda al più folle degli incubi. Naturalmente, un solo farmaco riesce ad attenuare la sofferenza, e attorno ad esso, e agli immensi profitti della casa farmaceutica che lo produce, si sviluppa un mondo di commercio illegale e di criminalità.
Siamo a Los Angeles e il Parker, un giovane poliziotto che indaga sul contrabbando di Dreamer, dovrà destreggiarsi tra il mondo vero e quello virtuale, tra cadaveri, assassini, una moglie malata anch'essa di insonnia e la missione di dare un futuro alla figlia, che è appena nata.
Mescolando vari generi letterari tra i quali sicuramente noir, fantascienza e cyberpunk Parainsonnia saprà darvi, oltre che alcune serate di intensissimo intrattenimento, anche un'impietosa metafora del mondo contemporaneo. Leggetelo.


S. M.  (15-01-2011)

Leggi tutte le recensioni di S. M.


Vota il libro!
La media è 3.46 (41 voti)
 
mascherato  Il libro mascherato

Riteniamo che il sistema alimentare debba essere riorganizzato sulla base della salute: per le nostre comunit`, per le persone, per gli animali e per il mondo naturale.


newsletter news - lettera


cerca


Feed - lettera

rss RSS / atom Atom