?
lettera.com [libri con qualcosa di speciale dentro]
home
libri
articoli
archivio
Delitti in codice
Delitti in codice
AA.VV. 
blank
Racconti, Italia 2009
329 pp.
Prezzo di copertina € 14,40
Editore: Polillo , 2009
ISBN 9788881543434


Polillo

Ci sono dei simboli che sembrano non voler dire nulla. Ci sono dei pupazzetti disegnati come fanno i bambini, e ci sono messaggi con file di parole incomprensibili o numeri messi alla rinfusa o versi oscuri. Tutti enigmi uniti dal fattore comune del mistero che si cela dietro l'apparenza inspiegabile. A partire da Edgar Allan Poe, molti sono stati i maestri del giallo che si sono sbizzarriti nella creazione di codici tanto geniali quanto originali. In questa raccolta gli amanti del genere ne troveranno a iosa.

naldina naldina naldina naldinamezzo naldinagrigio

Delitti in codice: Una serie di affascinanti problemi

"Te l'avevo detto che cercavo qualcuno il cui nome avesse quell'iniziale".
Lei gli rivolse un sorriso.
"Come sei intelligente!", disse.
Faceva una gran bella impressione mentre se ne stava in piedi in fondo alle scale e la osservava con sguardo ardente. D'impulso gli mandò un bacio con la mano, poi s'incamminò velocemente verso la camera da letto.
Aveva deciso: il vestito verde.


Una raccolta di enigmi nel segno del giallo classico, con racconti di autori celeberrimi affiancati da altri meno conosciuti dal grande pubblico (ma non per questo meno godibili, anzi). Una serie di storie tanto più eleganti quanto distanti dalla profusione di violenza, spesso gratuita, che infarcisce la letteratura recente. Un libro che non può mancare nelle librerie degli appassionati del genere, o semplicemente dell'enigmistica, poiché il filo conduttore che lega i racconti presenti in questo libro è la risoluzione, da parte dell'investigatore di turno (e del lettore), non tanto del responsabile del delitto quanto dell'enigma che nasconde la chiave di volta dell'indagine (con tanto di cruciverba "giocabile" insieme all'investigatore; vedere, per credere: L'affascinante problema del testamento di zio Meleager). Inoltre il libro permette di fare un confronto in termini di stile, e perché no, di talento, tra i vari scrittori presenti nell'antologia, e c'è da scommettere che più d'uno resterà sorpreso di scoprire come i nomi più noti (e sopravvalutati) vengano surclassati da quelli meno blasonati. Buona indagine a tutti.

Autori: Elsa Barker (La chiave in Michael, pubblicato originariamente nel 1927); Agatha Christie (I quattro sospetti, 1930); Arthur Conan Doyle (I pupazzi ballerini, 1903); W. A. Darlington (Firmato 'Baby', 1939); Richard Austin Freeman (L'enigma della serratura, 1925); Jacques Futrelle (La lettera fatale, 190?); Montague Rhodes James (Il tesoro dell'abate Thomas, 1904); O'Henry (Il codice di Calloway, 1906); Melville Davisson Post (La grande finzione, 1921); Ellery Queen (E = Delitto, 1960); Dorothy L. Sayers (L'affascinante problema del testamento di zio Meleager, 1928); Edgar Wallace (Il codice n. 2, 1916).



Luigi Brasili  (18-11-2010)

Leggi tutte le recensioni di Luigi Brasili


Vota il libro!
La media è 2.91 (60 voti)
 

Altri libri per parola chiave
Delitti dal Vangelo secondo Giovanni
Delitti di fuoco
Delitti in treno
I delitti del mosaico
Piccoli delitti del cazzo
mascherato  Il libro mascherato

Riteniamo che il sistema alimentare debba essere riorganizzato sulla base della salute: per le nostre comunit`, per le persone, per gli animali e per il mondo naturale.


newsletter news - lettera


cerca


Feed - lettera

rss RSS / atom Atom