?
lettera.com [libri con qualcosa di speciale dentro]
home
libri
articoli
archivio
Ah Chica!
Ah Chica!
Umberto Silva 
blank
Racconti, Italia 2009
119 pp.
Prezzo di copertina € 8
Editore: Il notes magico , 2009
ISBN 9788888341231


Il notes magico

Quattordici piccole storie, quasi mini sceneggiature il cui fil rouge Ŕ la passione per la chica, che si intrecciano tra loro in un balletto tra il vero e il falso, il sogno e la realtÓ, tra il possibile e l'impossibile, la prosa e la poesia dove la chica prende in giro, seduce, aizza, fa fremere e fa sognare tanti uomini tanto diversi tra loro e fa volteggiare, con impertinenza, le loro vite e le loro emozioni.

naldina naldina naldina naldinagrigio naldinagrigio

Ah Chica: Elogio della passione

E che ora le cose gli vadano bene non vuol dire che vadano dritto; vanno come vanno, sempre un po' scombinate, perchŔ siamo strani come bagagli smarriti all'aeroporto, sbarchiamo a Parigi e il nostro desiderio va in Brasile.

Tutto ha inizio a Mßlaga, nella chiesa di Nuestra Se˝ora de la Victoria, un pomeriggio di giugno del 1982, ma poi le cornici cambiano e diventano un palazzo sul Tevere in una afosa estate romana del 1990, un ristorante di Berlino nel 1992, New York nel 1990 con un appartamento al Village, la Sala del Cinema della Mostra di Venezia nel settembre del 2005. Solo la chiesa di Nuestra Se˝ora de la Victoria ritorna di tanto in tanto, e le parole che le pareti di legno del vecchio confessionale scatenano e contengono.
Un vecchio banchiere grande peccatore e grande donnaiolo, un ex gesuita trasferito a causa dei suoi eccessi d'ira all'Ordine dei Minimi a cui "il peccato pare pur sempre quanto di pi¨ vivo al mondo", un mercante d'arte, un barista con trascorsi d'attore ed un celebre regista; ma anche Brad Pitt, un giardiniere, un giornalista culturale e tanti altri uomini con una sola cosa in comune, la chica. Li fa soffrire, peccare, gioire, penare, vivere. E, soprattutto, sospirare "Ah Chica!".
In un libello di prosa dove ogni riga Ŕ poesia, si dipana una storia che non Ŕ proprio una storia ma tante, piccole, storie. Tanti affreschi minuti raccontati senza un filo logico che non hanno, per˛, bisogno di una sola parola in pi¨.


Simonetta Degasperi  (10-04-2010)

Leggi tutte le recensioni di Simonetta Degasperi


Vota il libro!
La media è 3.06 (183 voti)
 
mascherato  Il libro mascherato

Riteniamo che il sistema alimentare debba essere riorganizzato sulla base della salute: per le nostre comunit`, per le persone, per gli animali e per il mondo naturale.


newsletter news - lettera


cerca


Feed - lettera

rss RSS / atom Atom