?
lettera.com [libri con qualcosa di speciale dentro]
home
libri
articoli
archivio
Un'indagine estrema del commissario Lupo Belacqua
Un'indagine estrema del commissario Lupo Belacqua
Mario Spezi 
blank
Noir, Italia 2009
214 pp.
Prezzo di copertina € 16,50
Editore: Barbera , 2009
ISBN 978-88-7899-268-9


Barbera

Indagini, quelle del commissario Lupo Belacqua, che hanno del surreale, a cominciare dal cadavere irreperibile, al suo posto solo un microframmento ingerito da una mosca, una Calliphora.

naldina naldina naldina naldinamezzo naldinagrigio

Un'indagine estrema del commissario Lupo Belacqua: Un'indagine complicata

Non era scomparso nessuno. O, perlomeno, non risultava nessuna denuncia. "Però" Belacqua cominciò come sua abitudine a riversare a voce alta le sue meditazioni su Traversini: "l'ipotesi degli albanesi non mi piace. Mica usano coperte di cashmere, quelli... Non mi pare proprio... E poi... e poi lassù... così lontano..."

Un giallo, Un'indagine estrema del commissario Lupo Belacqua, anzi un noir fuori dagli schemi e ambientato in una città, Firenze, poco propensa agli atti criminali, specialmente in un agosto torrido. Forse è anche per questo motivo che il suo autore, Mario Spezi, ha voluto definirla "estrema". Una metropoli altolocata, Firenze, una città scarsamente incline alle brutte storie di cronaca nera, un capoluogo di provincia più dedito agli scandali della piccola e media nobiltà che non al delitto. Figurarsi quando le indagini che la vedono assoluta protagonista sono due e ben cinque gli omicidi. Ad investigare non poteva che esserci un commissario inusuale, romano, tanto per iniziare. Collerico, amante dei dolci alla crema, assai spesso maleducato e caciarone, Belacqua è coadiuvato da un vicecommissario bresciano, che appare tutto il suo opposto. Filosofo a suo modo, Lupo Belacqua ha anche una "doppia personalità": quando svolge le sue inchieste, infatti, il suo "doppio" è niente poco di meno che Klamm, un personaggio kafkiano, il quale gli suggerisce le mosse più efficaci per proseguire le indagini. Indagini che hanno del surreale, ad iniziare dal cadavere mancante dove al suo posto si ritrova solo un microframmento ingerito da una mosca, una Calliphora. Le investigazioni dovranno quindi accertare in primis di chi sia il cadavere e poi comprendere il motivo della sua dipartita. Una scomparsa che potrebbe avere a che fare con dei diamanti del valore addirittura di un milione di euro. Un giallo dalle mille insidie, dalle innumerevoli false piste, un noir che tenta di rivelare il vero volto della città fiorentina: aristocratica, sì, ma anche volutamente crudele. Un romanzo, Un'indagine estrema del commissario Lupo Belacqua, a suo modo efficace, seppur privo di personaggi di spessore, qui appena abbozzati da Spezi. Un lungo racconto che si riscatterà però con un finale pirotecnico.

Roberto Barzi  (15-02-2010)

Leggi tutte le recensioni di Roberto Barzi


Vota il libro!
La media è 3.05 (40 voti)
 
mascherato  Il libro mascherato

Riteniamo che il sistema alimentare debba essere riorganizzato sulla base della salute: per le nostre comunit`, per le persone, per gli animali e per il mondo naturale.


newsletter news - lettera


cerca


Feed - lettera

rss RSS / atom Atom