?
lettera.com [libri con qualcosa di speciale dentro]
home
libri
articoli
archivio
The Hoax. La vera storia della più grande truffa editoriale
Project Octavio
Clifford Irving 
blank
Romanzo, Inghilterra 1977
378 pp.
Prezzo di copertina € 16
Traduzione: Viviana Cerqua
Editore: Edizioni Clandestine , 2008
ISBN 978-88-95720-10-4


Edizioni Clandestine

Essere scrittori significa, prima o poi, avere una grande idea che porti al successo, indipendentemente dal fatto che sia basata su degli aspetti più o meno compatibili con la realtà.

naldina naldina naldina naldina naldinagrigio

The Hoax: Strano ma vero

Era passato tanto tempo - troppo tempo. Che prezzo ha l'idiozia? La mia reputazione di scrittore era stata danneggiata, ormai ero considerato un bugiardo e un truffatore. Con Dick ed Edith, dovevo oltre un milione e mezzo di dollari alla McGraw-Hill, al fisco e ai nostri avvocati. L'anno trascorso a progettare l'imbroglio sembrava stranamente offuscato. In quale vita era successo? Di chi era quella vita? E perché? I bambini dormivano. Edith finì l'ultimo sorso di vino e cominciò a piangere sommessamente.

La fantasia è un potente mezzo per aiutare gli uomini a sentirsi più liberi, appagati e speranzosi. Altra cosa è la realtà, che però, se vissuta con troppa fantasia, può rischiare di trasformarsi in una miscela letale.
L'importante è comprendere, compatibilmente con se stessi, quali siano i campi di applicazione -non deleteri- della fantasia al cento per cento come la scrittura, la pittura, il ricamo, la musica, la cucina...
Ma ogni regola ha la sua eccezione e quest'eccezione, questa volta, è narrata proprio in questo libro.
Basato su di una storia vera, trasformato anche in un film nel 2006 perché, in realtà, il libro fu pubblicato per la primissima volta in Gran Bretagna nel 1977 con il titolo Project Octavio, The Hoax è suddiviso in quattro parti, ognuna della quali si apre con una citazione.
La storia è intensa ed appassionante, dai ritmi molto sostenuti e ci sono tantissimi dialoghi diretti. Ambientata negli anni '70, descrive la storia di uno scrittore, Clifford Irving, che per giungere al successo decide di usare la fantasia. Se tutto questo fosse stato semplicemente applicato al nero su bianco, non sarebbe accaduto nulla di speciale ma, proprio per raggiungere il suo scopo, il protagonista finisce per sconvolgere la realtà.


Claudia Esposito  (13-01-2010)

Leggi tutte le recensioni di Claudia Esposito


Vota il libro!
La media è 3.14 (28 voti)
 

Articoli
Intervista con Clifford Irving
mascherato  Il libro mascherato

Riteniamo che il sistema alimentare debba essere riorganizzato sulla base della salute: per le nostre comunit`, per le persone, per gli animali e per il mondo naturale.


newsletter news - lettera


cerca


Feed - lettera

rss RSS / atom Atom