?
lettera.com [libri con qualcosa di speciale dentro]
home
libri
articoli
archivio
Donne che hanno troppo da fare
Women who do too much
Patricia Sprinkle 
blank
Saggio, Stati Uniti 2002
240 pp.
Prezzo di copertina € 18
Traduzione: Teresa Franzosi
Editore: Frassinelli , 2008
ISBN 978888832007


Frassinelli

Donne che inseguono le lancette dell'orologio nella frenetica corsa contro il tempo e i mille impegni da portare a termine. Donne che peccano di presunzione ritenendo di essere indispensabili e facendo ricadere su di sé varie attività della vita familiare e lavorativa. Donne che concedono troppo al prossimo non lasciando energie per se stesse. Consigli, testimonianze e suggerimenti su come superare, alleviare e convivere con lo stress.

naldina naldina naldinamezzo naldinagrigio naldinagrigio

Donne che hanno troppo da fare: Stress, compagno di vita

Una volta assistetti a un'incantevole danza cinese, nella quale ciascuna ballerina teneva in mano quattro o cinque canne di bambù, in cima alle quali c'era un piatto di porcellana che veniva tenuto in equilibrio, e mentre le donne danzavano, ciascun piatto girava velocissimo. Mi venne spontaneo pensare che stavano eseguendo la "Danza della Vita di una Donna". Quotidianamente noi donne teniamo in precario equilibrio persone, priorità, possibilità. Nei giorni buoni riusciamo a eseguire una danza perfetta, e i piatti girano e girano, al di sopra delle nostre teste. In certi giorni storti si sbilanciano, e ci cadono tutt'intorno.

Patricia Sprinkle insegna in questo libro come mettere a tacere lo stress che è padrone delle nostre vite. Rivolgendosi esclusivamente ad altre donne fornisce consigli pratici, rimedi, racconti di vita vissuta, testimonianze di donne che hanno combattuto lo stress e che dovrebbero essere per noi, ancora afflitte, un esempio e un monito. Il rischio però è quello di ritrovarsi alla fine del libro sprovvisti di stress è vero, ma piene di liste in cui abbiamo annotato cosa fare e cosa non fare per ogni singolo momento di una giornata, di un mese o di un anno. Perché in effetti il suggerimento dell'autrice è di stilare una lista per i propri obiettivi personali che possono essere per le stagioni brevi e per le lunghe; ma ci sono anche obiettivi per la vita. In questo modo sarebbe più facile evidenziare tutte quelle incombenze di cui una donna si fa carico pur non volendo, tralasciando così per mancanza di tempo i suoi obiettivi primari, quello cioè che le piace fare, che la gratifica. Insegna quindi a delegare, rinunciare e a dare una priorità realista alle varie attività. Punto di partenza: interrogarsi su quali siano le cause del nostro stress. Si intuisce subito che la risposta è: innumerevoli. Lo stress si alimenta di scelte sbagliate, di frustrazione, di aspettative elevate, di sensi di colpa perché non si riesce a fare abbastanza, di desideri e sogni inascoltati. Ma anche delle attenzioni insistenti che ci richiedono i nostri cari, degli straordinari a cui ci obbliga il lavoro, degli imprevisti sempre in agguato. Tutti siamo vittima dello stress ma gli uomini e le donne hanno un modo diverso di reagire e affrontarlo. La risposta degli uomini allo stress è il cosiddetto 'combatti o fuggi', le donne invece nei periodi di stress tendono a prendersi cura della prole o a cercare altre donne. E' un libro che vuole essere terapeutico, non è semplice lettura ma anche meditazione. La Sprinkle, infatti, invita a munirsi di carta e penna e a interrompere la lettura per brevi riflessioni annotando le risposte alle domande che pagina dopo pagina incontriamo. Disseminate nel libro anche massime di saggezza dal titolo 'una donna saggia lo sa' che dovrebbero aiutare a superare i momenti più critici e soprattutto a non ricadere negli stessi errori. L'autrice è figlia e moglie di un pastore protestante quindi la sua vita è vissuta con quella fede che traspare dai suggerimenti, consigli e segreti che hanno un'impronta fortemente religiosa. E' sicura che con l'ausilio della preghiera e della vicinanza di Dio sia più facile superare lo stress e vivere serenamente. "Noi donne portiamo felicemente a termine imprese titaniche sotto enormi pressioni. Poi di solito, completamente esauste, collassiamo su una sedia e ci mettiamo ad angustiarci al pensiero di quelle quattro o cinque cose che avremmo ancora dovuto fare senza riuscirci".

Laura Laera  (09-08-2009)

Leggi tutte le recensioni di Laura Laera


Vota il libro!
La media è 2.78 (19 voti)
 

Altri libri per parola chiave
Come si seducono le donne
Con le donne monologo spesso
Donne che amano troppo
Donne di Greve
Donne di fiori
Donne in centrifuga
Donne sullo schermo
Elogio delle donne mature
Figure di donne
Fiori di Bach per le donne
Il cacciatore di donne
La compagnia delle donne
Le donne di Brewster Place
Le donne spariscono in silenzio
Romanzo per donne
Uomini che odiano le donne
mascherato  Il libro mascherato

Riteniamo che il sistema alimentare debba essere riorganizzato sulla base della salute: per le nostre comunit`, per le persone, per gli animali e per il mondo naturale.


newsletter news - lettera


cerca


Feed - lettera

rss RSS / atom Atom