?
lettera.com [libri con qualcosa di speciale dentro]
home
libri
articoli
archivio
Sogno senza fine
De la elegancia mientras se duerme
Visconte di Lascano Tegui 
blank
Romanzo, Argentina 1995
141 pp.
Prezzo di copertina € 14,50
Traduzione: Raul Schenardi
Editore: Barbera , 2008
ISBN 978-88-7899-204-7


Barbera

Il Sogno senza fine di una realtà piena di angosce e dubbi. Le soddisfazioni dell'aver fatto ciò che si desiderava, indipendentemente dal concetto di giusto o sbagliato.

naldina naldina naldinamezzo naldinagrigio naldinagrigio

Sogno senza fine: A domanda, risposta

Uno psicologo non ne capisce niente degli uomini. E' un impresario di costumi carnevaleschi. Ma non esistono costumi per l'anima. Non c'è altro che la sua misera semplicità, distorta, manipolata e rovesciata dalla civiltà degli uomini timorosi, che si sono rifugiati in città per sfuggire alla tigre. Verrà il giorno in cui non nasceranno più poeti. La città, la temibile urbanizzazione del futuro, lo impedirà. Allora i governi si prenderanno cura, come nelle serre -in ampi giardini allestiti sulle terrazze e i grattacieli-, dei malati di bellezza e di passato, come oggi si prendono cura dei degenerati e dei pazzi, senza chiedergli niente, lasciando liberi dentro una gabbia i geni della menzogna, che devono decorare con le loro luci il paesaggio apocalittico di questo mondo.

Un'autobiografia apocrifa. Un intervallarsi di verità e deliri. Uno stile di decadenza: cioè quello che si decompone per lasciar posto all'indipendenza della frase e la frase per lasciar posto all'indipendenza della parola come disse di Baudelaire Paul Bourget. Un compendio di trasgressioni di fine Ottocento: pedofilia, sifilide, omosessualità, travestimento, prostituzione. Miscela di satira pittoresca e analisi sociologica.
Questo romanzo-diario a episodi, termina con il quesito dell'autore verso se stesso: "Sono così diverso dai miei simili?" Quante volte ciascuno di noi si è posto la medesima domanda. Tante, un'infinità che non può essere racchiusa in un momento, ma dev'essere paragonabile ad un arco temporale non inferiore ad un intero periodo della nostra esistenza.
Chi non ha bramato di voler uccidere. Chi non si è sentito superiore rispetto a tanti altri al punto di voler sbarazzare l'umanità dagli esseri deboli ed imperfetti. Chi, potendo scegliere, non ha desiderato una morte "memorabile" come quella derivante da una malattia lunga e dolorosa per essere ricordati con affetto ed espiare parte delle proprie colpe. Chi non ha mai cercato un capro espiatorio e si è rifugiato nella letteratura per uscire dai modelli comuni per poi ritrovarsi ad accusarla di avergli fatto crescere delle ali troppo pretenziose per i voli che si possono spiccare. Chi non ha mai provato a scrivere, anche senza rendersi conto che in realtà, la scrittura a volte riflette gli aspetti più tristi della propria persona, mentre altre non è che forfora, raccolta e pubblicata. Chi non ha cercato l'amore che non ha mai posseduto, ma che sempre ha voluto. Chi non ha mai voluto essere amato. Chi non ha mai desiderato un rapporto sessuale animalesco, che resusciti gli istinti primordiali. Chi non ha mai tentato di capire una dona senza riuscirci. Chi non si è mai masturbato. Chi non ha mai desiderato possedere una donna adulta. Chi è che non crede nell'inganno. Chi non si è mai misurato con gli altri. Chi non ha mai ammirato e provato commozione per un anziano. Chi non ha mai pensato di essere estremamente chiaro senza far capire nulla, in realtà. Chi non è stato vittima di una spasmodica attesa. Chi non si è mai interrogato circa il peso della propria anima...
Non conosceremo mai la profondità dell'abisso se prima non ci affacciamo sul'orlo di una delle nostre piaghe. E sono molte. Ma contribuiscono a fare di noi degli esseri umani. Con le nostre pecche, desideri, istinti ed emozioni.


Claudia Esposito  (06-01-2009)

Leggi tutte le recensioni di Claudia Esposito


Vota il libro!
La media è 2.4 (20 voti)
 
mascherato  Il libro mascherato

Riteniamo che il sistema alimentare debba essere riorganizzato sulla base della salute: per le nostre comunit`, per le persone, per gli animali e per il mondo naturale.


newsletter news - lettera


cerca


Feed - lettera

rss RSS / atom Atom