?
lettera.com [libri con qualcosa di speciale dentro]
home
libri
articoli
archivio
Divisadero
Divisadero
Michael Ondaatje 
blank
Romanzo, Stati Uniti 2007
282 pp.
Prezzo di copertina € 17,60
Traduzione: Barbara Bagliano
Editore: Garzanti , 2008
ISBN 978881168608-8


Garzanti

California del Nord, anni settanta. Anna ha sedici anni e vive insieme alla sorella adottiva e al padre nella fattoria di Petaluma. Non ha mai conosciuto la madre, morta di parto, e sin da piccola ha imparato a badare alla fattoria.
Ad aiutarla c'è Coop, un giovane lavorante più grande di lei, ragazzo taciturno e silenzioso. Con il suo fare protettivo, per Anna è sempre stato una figura enigmatica e affascinante. Ma adesso, a sedici anni, l'affetto si è trasformato in un'attrazione sempre più forte che minaccia di distruggere tutto ciò che i due hanno di più caro al mondo. E' il padre a scoprirli per caso, una mattina. E' posseduto da una furia cieca, e si abbatte su Coop, ancora e ancora, fino a quando lui non giace a terra quasi senza vita.
Venti anni dopo Anna è fuggita da quella violenza. E' in Francia, abita in un piccolo paesino nella casa che fu di Lucine Segura, un misterioso scrittore vissuto durante la grande guerra. Anna ne sta studiando la vita e le opere. Si sente ossessionata da lui. Forse perché nella vita dell'uomo, fatta di segreti, passioni illecite, amori controversi e impossibili, ritrova inquietanti paralleli con la sua vita; o forse perché in quei misteri giace la cruda verità del passato che Anna ha lasciato dietro di sé ma che non riuscirà mai a dimenticare.


naldina naldina naldina naldinagrigio naldinagrigio

Divisadero: Separazione, e separazioni

Forse nella sua vita aveva "fatto abbastanza", come gli disse una scrittrice durante un ricevimento prima della guerra. Intendeva dire che aveva scritto a sufficienza per lasciare un segno, o almeno aveva avuto tutte le chance che ci si poteva aspettare per lasciare una traccia significativa con la sua carriera letteraria.
Non aveva cercato il giudizio di qualcuno, quando aveva cominciato a scrivere, ma in qualche modo era diventato cruciale per la sua vita. Quando tutto ciò che avrebbe voluto sarebbe stato danzare senza scopo, con un gatto.


Anna, Claire, Coop, e Lucien. Questi i nomi dei personaggi principali di cui vengono narrate le vite in questo libro. Ma accanto a loro ci sono molte altre vite, anch'esse raccontate in modo più o meno approfondito, con ottimo tratto, a onor del vero. Il risultato è un susseguirsi, anzi un intrecciarsi, di vite, di storie. E di viaggi. Si parte dalla California, passando per altri luoghi tipicamente americani, per finire in Francia, dove tra passato e presente si legge di scrittori, di guerre, di violenza, di spiriti liberi, e di spiriti prigionieri. Un bell'affresco di umanità, senza ombra di dubbio. Ma la narrazione è complessa, ci sono continui passaggi di prospettiva, specialmente nella prima parte del libro, e non è facile districarsi tra il tempo presente e quello passato, la terza persona e la prima; si perde il filo, e forse qualcos'altro che l'autore non è riuscito a trasmettere come probabilmente pensava di fare. Una sorta di esperimento riuscito a metà, con tanti personaggi che si perdono e si ritrovano, a volte, nel tentativo di costruire un'unica storia, un fiume di parole che invece si consuma in tanti rivoli, in tanti percorsi, che alla fine si incontrano di nuovo, in parte, ma in maniera palesemente forzata, innaturale. E il risultato finale è che il lettore, sfogliata l'ultima pagina, si ritrova a chiedersi: "E quindi? Mi sono perso qualcosa? Che?" ...Gli "strilli" pubblicitari sostengono che questo sia il miglior romanzo dell'autore, speriamo per lui che sia solo mera propaganda, uno così bravo con la parola scritta può fare di certo di meglio.

Luigi Brasili  (06-01-2009)

Leggi tutte le recensioni di Luigi Brasili


Vota il libro!
La media è 2.58 (24 voti)
 

Dello stesso autore
Il paziente inglese
Buddy Bolden's Blues
mascherato  Il libro mascherato

Riteniamo che il sistema alimentare debba essere riorganizzato sulla base della salute: per le nostre comunit`, per le persone, per gli animali e per il mondo naturale.


newsletter news - lettera


cerca


Feed - lettera

rss RSS / atom Atom