?
lettera.com [libri con qualcosa di speciale dentro]
home
libri
articoli
archivio
Non sei tu
You are not the one
Vestal McIntyre 
blank
Romanzo, Stati Uniti 2004
256 pp.
Prezzo di copertina € 18
Traduzione: Ada Arduini Giovanna Scocchera
Editore: Fandango , 2008
ISBN 978-88-6044-001-3


Fandango

Abbuffata, Sahara, otto, ONJ.com, Dunford, Invalidità, incursione, nottambulismo: otto racconti del giovane esordiente americano sempre più spesso paragonato a Raymond Carver.

naldina naldina naldina naldina naldinagrigio

Non sei tu: Mal de vivre

Tutti abbiamo bisogno di cose nuove.

E' un'America di periferia quella che fa da cornice ai racconti del giovane McIntyre e da scenario ai protagonisti, tutti sospesi tra la banalità e l'insoddisfazione della vita reale, ed il conforto dell'illusione. Illusione che si traforma in realtà però, quando uno dei protagosti viene rapito e pur di far parte di un qualsiasi piano rinuncia ad una fuga semplicissima; o realtà che rompe ogni illusione, come nel racconto in cui è protagonista il piccolo proprietario di un polpo che sta diventando troppo grande per l'acquario di casa e per la famiglia; illusione e realtà, ancora, si confondono nel racconto che apre il volume, dove Lynn viene scambiata per un'altra ad un party, e sotto l'influsso della coca s'illude di essere libera ed estroversa, per poi fare i conti, al ritorno verso casa, con una lancinante solitudine che la separa dal marito e dal mondo. Cercano tutti qualcosa i protagonisti di questa raccolta che il titolo rappresenta benissimo: quel Non sei tu sembra sbattere addosso ad ognuno dei personaggi in cerca di un posto al mondo dove essere protagonisti, di una storia dove nei titoli di coda possano leggere anche il loro nome.
"Nei suoi racconti McIntyre" si legge in copertina, "prosegue da dove Carver si è fermato, sfonda la soglia del compiacimento e la dilata verso il confine dell'autodistruzione, ma insieme riesce a toccare momenti di ruvida tenerezza con una scrittura di grazia misurata e trasparente equilibrio" che non possiamo che confermare.


Simonetta Degasperi  (03-07-2008)

Leggi tutte le recensioni di Simonetta Degasperi


Vota il libro!
La media è 3.38 (36 voti)
 
mascherato  Il libro mascherato

Riteniamo che il sistema alimentare debba essere riorganizzato sulla base della salute: per le nostre comunit`, per le persone, per gli animali e per il mondo naturale.


newsletter news - lettera


cerca


Feed - lettera

rss RSS / atom Atom