?
lettera.com [libri con qualcosa di speciale dentro]
home
libri
articoli
archivio
Le virtù deboli
Le virtù deboli
Pier Luigi Celli 
blank
Saggio, Italia 2007
116 pp.
Prezzo di copertina € 8
Editore: Apogeo , 2007
ISBN 9788850327126


Apogeo

Sotto forma di brevi saggi che si possono anche leggere in modo episodico, Pier Luigi Celli ragiona di impresa, istituzioni, manager, leadership, politica ma anche di etica, speranza, coraggio, dignità e dolore.

naldina naldina naldina naldinagrigio naldinagrigio

Le virtù deboli: Scrittura come terapia e riflessioni colte

Così, anche frequentare l'ombra, oltre all'inevitabile nostalgia della luce, aiuta spesso a capire cosa manca perchè le cose si illuminino veramente e gli eventi prendano senso.

Un anno passato a lottare contro la malattia porta a meditare sulle cose della vita, ma l'abitudine a mettere per iscritto pensieri e riflessioni è talvolta, come in questo caso, anche un'ancora di salvataggio, un modo per non arrendersi e creare una realtà "lontana dalla quotidiana preoccupazione per la sopravvivenza".
"Mi sono ammalato senza accorgermene. Pensavo ad altro", racconta nella postfazione Pier Luigi Celli, attualmente direttore generale dell'Università Luiss Guido Carli, e racconta anche che "nel dominare il presente con la scrittura, ti viene a poco a poco la sicurezza di poter dominare (o perlomeno contrastare) quello che dentro di te combatte per portarti alla resa."
L'esperienza di una grave malattia lo ha portato, infatti, ad una pausa forzata tra i numerosi e prestigiosi incarichi di una vita passata al vertice di aziende italiane di rilievo come Rai, Eni, Olivetti, Enel, Omnitel e Unicredit; è così che nasce questo piccolo ma prezioso libro. Prezioso perchè Celli riesce a condensare in poche righe concetti chiari e precisi, arriva al cuore delle cose, su certi temi si lancia anche in affondi sferzanti e coraggiosi. Certamente avvezzo alla scrittura -sono numerose le pubblicazioni al suo attivo, tra queste: L'impresa, Il manager avveduto, L'illusione manageriale, Passioni fuori corso, Breviario di cinismo ben temperato, Nascita e morte di un'impresa in 42 lettere, Impresa e classi dirigenti e Un anno nella vita - Pier Luigi Celli "non è nuovo a questi temi, ma qui la sua analisi è diventata ancor più penetrante", filtrata dalla malattia che lo porta a "rivedere con occhi del tutto nuovi i comportamenti delle (e nelle) aziende e istituzioni". Le riflessioni toccano temi delicati, ancor più se -come in questo caso- elaborati da chi ha ben chiaro di cosa si sta parlando. Il guadagno e il potere, Lavoro, malattia e carriera, Super stipendi, Coraggio e precarietà, La politica dei mediocri, Lamento di un progressista disorientato sono solo alcuni dei titoli ai brevi ma incisivi saggi monotematici da cui traspare sia certezza delle cose che propensione al dubbio: giusto risultato di una riflessione profonda.


Simonetta Degasperi  (09-06-2008)

Leggi tutte le recensioni di Simonetta Degasperi


Vota il libro!
La media è 3.08 (73 voti)
 
mascherato  Il libro mascherato

Riteniamo che il sistema alimentare debba essere riorganizzato sulla base della salute: per le nostre comunit`, per le persone, per gli animali e per il mondo naturale.


newsletter news - lettera


cerca


Feed - lettera

rss RSS / atom Atom