?
lettera.com [libri con qualcosa di speciale dentro]
home
libri
articoli
archivio
Isola per due. Certe volte il mondo sembra mettersi in pausa
Island for two
Aidan Sweets 
blank
Romanzo, Irlanda 2007
80 pp.
Prezzo di copertina € 10
Traduzione: Stefano Paolocci
Editore: Arpanet , 2007
ISBN 9788874260478


Arpanet

Venticinque anni dopo gli scontri del Bogside, uno dei momenti cruciali della guerra nell'Irlanda del Nord, tre ragazzi di Derry raccontano gli storici eventi del 1969 attraverso un grande murale. Qualcuno li guarda attraverso la finestra della propria infanzia.

naldina naldina naldina naldinagrigio naldinagrigio

Isola per due: Le vacanze irlandesi di Aidan Sweets

Il primo giorno delle vacanze estive è sempre dedicato all'esecuzione esagerata delle attività altrimenti vietate nel corso dell'anno. Tutti fanno così da una vita, non sarete di certo voi a mancare l'appuntamento.

L'ultimo giorno di scuola è il primo di un nuovo mondo. La casa è libera, il tempo è infinito, alla porta bussano facce nuove, tutto riprende vita e colore. Non soltanto in senso metaforico perché nelle prime giornate di vacanza di Aidan Sweets anche il muro di fronte a casa sua cambia faccia: tre ragazzi, arrivati lì sull'onda di chissà quale destino, ci dipingono un pezzo importante della storia dell'Irlanda del Nord nella forma di uno dei tanti murale che distinguono i muri di Londonderry. Nell'ingenuità di Aidan Sweets, più volte insignito a scuola con il premio del pennello storto, un bizzarro omaggio alla sua inettitudine pittorica, quel dipinto, proprio davanti alla sua finestra, ha più di un significato, ma è sicuramente il simbolo di quell'Isola per due, un mondo diviso a metà che è l'Irlanda del Nord. Giocando con una nota allegra e spensierata, non priva di un sottile umorismo, Aidan Sweets rimedia ad una voce acerba e a volte ancora stonata e riesce ad incantare per la leggerezza e la grazia con cui affronta le complicate strade della storia della sua città. Seguirlo lungo le tracce di colore, c'è un colore per ogni motivo in Isola per due, sbirciare con lui dalla finestra la realizzazione di un ricordo, toccare con mano i biscotti proibiti nel resto dell'anno è tuffarsi in un mondo, quello dell'infanzia, che sente la storia scivolare sopra di sé, come le nuvole trascinate dal vento atlantico. Un racconto garbato e delizioso, che non nasconde una sua intensa profondità.

Marco Denti  (30-04-2008)

Leggi tutte le recensioni di Marco Denti


Vota il libro!
La media è 3.64 (51 voti)
 
mascherato  Il libro mascherato

Riteniamo che il sistema alimentare debba essere riorganizzato sulla base della salute: per le nostre comunit`, per le persone, per gli animali e per il mondo naturale.


newsletter news - lettera


cerca


Feed - lettera

rss RSS / atom Atom