?
lettera.com [libri con qualcosa di speciale dentro]
home
libri
articoli
archivio
Prima che l'uragano arrivi
Pegasus Descending
James Lee Burke 
blank
Noir, Stati Uniti 2006
350 pp.
Prezzo di copertina € 16
Traduzione: Matteo Curtoni Maura Paolini
Editore: Meridiano Zero , 2008
ISBN 9788882371548


Meridiano Zero

Un incidente stradale, un suicidio, una vendetta, una fucilata, un'overdose, un incendio: ci sono molti modi di morire nella Louisiana di Dave Robicheaux e tutti, in una forma o nell'altra, seguono un tempo che va al contrario, verso il passato, in un paludoso intreccio di passioni, storie e fantasmi che non hanno pace. Ancora una volta tocca a Streak ricosturire il quadro, aspettando un'apocalisse che ha il nome gentile e allegro di una donna.

naldina naldina naldina naldinamezzo naldinagrigio

Prima che l'uragano arrivi: Before The Deluge, l'ultima Louisiana di James Lee Burke

Non esiste tragedia che venga orchestrata da un unico individuo. Un evento per cui ci incolpiamo potrebbe essere il prodotto di qualcosa che va avanti da anni e potrebbe riguardare più gli altri che noi stessi.

L'uragano è Katrina e tutti i suoi discendenti, e non è soltanto l'epilogo dell'ultimo romanzo di James Lee Burke. E' anche un modo per raccontare dove e come è finita l'America e il suo sogno. Prima che le acque trasformino New Orleans in un cumulo di macerie, fango e cadaveri, James Lee Burke per voce del suo alter ego Dave Robicheaux, noto anche come Streak, si lascia andare ad uno sfogo duro e senza appello: "Questo non è il paese in cui siamo cresciuti. Ormai è di proprietà di pezzi di merda, da cima a fondo. Solo che adesso è tutto legale e loro hanno le loro brave lauree e indossano completi da duemila dollari". La trama spiraloide e contorta in cui s'intrecciano le vicende di Prima che l'uragano arrivi, sembra soltanto preparare il terreno, a colpi di omidici e scontri frontali, alla doppia apocalisse finale. Quella in cui Streak e una mezza dozzina dei protagonisti (tutti inclusi i personaggi caratteristici della saga, a partire dall'esplosivo amico Clete Purcel) si ritrovano in una specie di coro tragico in cui una voce dice: "siamo tutti assassini". Una verità con cui Streak alias Dave Robicheaux si deve misurare da sempre, ma che in quel particolare momento, mentre torna quel passato che, parole di William Faulkner, non passa mai, assume anche altri significati. Perché introduce l'amarissimo epilogo, quello di Katrina, che come un deus ex machina scende dall'alto a completare l'opera di autodistruzione del genere umano.
James Lee Burke (e Streak) al meglio.


Marco Denti  (22-04-2008)

Leggi tutte le recensioni di Marco Denti


Vota il libro!
La media è 2.73 (23 voti)
 

Dello stesso autore
Two For Texas
La ballata di Jolie Blon
Il prezzo della vergogna

Altri libri per parola chiave
Come un uragano
L'anno dell'uragano
Uragano
mascherato  Il libro mascherato

Riteniamo che il sistema alimentare debba essere riorganizzato sulla base della salute: per le nostre comunit`, per le persone, per gli animali e per il mondo naturale.


newsletter news - lettera


cerca


Feed - lettera

rss RSS / atom Atom