?
lettera.com [libri con qualcosa di speciale dentro]
home
libri
articoli
archivio
Una cosa piccola che sta per esplodere
Una cosa piccola che sta per esplodere
Paolo Cognetti 
blank
Racconti, Italia 2007
158 pp.
Prezzo di copertina € 10
Editore: Minimum Fax , 2007
ISBN 9788875211370


Minimum Fax

Come vivono i giovani l'adolescenza? Paolo Cognetti prova a raccontarlo in cinque storie esemplari. L'anoressia delle ragazze ricche o le giornate vagabonde dei ragazzi di periferia sono malanni moderni della pubertà, mentre l'immaginazione e l'avventura restano i classici nascondigli per affrontare il passaggio all'età adulta. Implacabile la disfatta della famiglia che appare sullo sfondo.

naldina naldina naldina naldinagrigio naldinagrigio

Una cosa piccola che sta per esplodere: Zoom sull'adolescenza

Diego immagina la vita degli adulti complicata come le automobili moderne: troppo plastica, troppo elettronica, e tutta quella potenza affidata a un sistema così delicato.

L'adolescenza è ormai un tema molto dibattuto sulle pagine dei giornali o nei dibattiti televisivi: inchieste sull'uso di droghe ed alcool tra i tredicenni, episodi di bullismo in classe, fotografie oscene sui siti o sui cellulari dei teen ager. Un quadro piuttosto inquietante che sta appassionando giornalisti, sociologi, psicologi, qualche politico e, giustamente, anche gli scrittori. In questo caso spesso sono autori giovanissimi a raccontare il momento critico e magico dell'adolescenza. Tutti ricorderanno Pugni, racconti sul tema dell'adolescenza scritti dal promettente Pietro Grossi, anche lui come Paolo Cognetti classe 1978 ( felice coincidenza!).
Ora è il momento di Una cosa piccola che sta per esplodere. Paolo Cognetti riesce a guardare a fondo gli adolescenti di oggi, li descrive bene e riesce a spiegare i loro atteggiamenti e comportamenti. L'autore si cala nelle loro mura domestiche, famiglie disgregate, nel loro ambiente, quartieri stravolti dai centri commerciali, parla la loro lingua e riporta le loro emozioni e delusioni, ma al tempo stesso non entra pienamente in empatia con i ragazzi, si lascia quello scarto, quella distanza che gli permette di riportare quella realtà senza confondersi in essa. Nei racconti spiccano le descrizioni dei luoghi: la clinica privata svizzera per le ragazze anoressiche, la vecchia fabbrica chiusa accanto al nuovo centro commerciale, il campeggio tra le montagne con le mille avventure in mezzo alla natura, la campagna sinonimo di tradizioni contrapposta alla città con le rivolte sessantottine. Questi scenari accolgono bene il cambiamento insito nell'adolescenza, quella fase di passaggio all'età adulta, quel mutamento, quel qualcosa che non sarà più in ciascuno di noi.


Claudia Savarese  (16-12-2007)

Leggi tutte le recensioni di Claudia Savarese


Vota il libro!
La media è 3.27 (81 voti)
 

Dello stesso autore
Manuale per ragazze di successo

Articoli
Presentazione di Una cosa piccola che sta per esplodere
mascherato  Il libro mascherato

Riteniamo che il sistema alimentare debba essere riorganizzato sulla base della salute: per le nostre comunit`, per le persone, per gli animali e per il mondo naturale.


newsletter news - lettera


cerca


Feed - lettera

rss RSS / atom Atom