?
lettera.com [libri con qualcosa di speciale dentro]
home
libri
articoli
archivio
Il no positivo
The power of a positive No
William Ury 
blank
Saggio, Stati Uniti 2006
260 pp.
Prezzo di copertina € 14,60
Traduzione: Aldo Giobbio
Editore: Corbaccio , 2007
ISBN 978 88 7972 852 2


Corbaccio

"Come negoziare un accordo senza rinunciare ai propri obiettivi", dice il sottotitolo. Un manuale per imparare a chiarire a se stessi i propri obiettivi ed a perseguirli nel rispetto del contesto in cui si opera.

naldina naldina naldina naldinagrigio naldinagrigio

Il no positivo: A scuola di assertività

Il vostro proposito non è qualcosa che inventate, ma piuttosto qualcosa che cristallizzate dai vostri interessi, bisogni e valori. Ciò che può dare un vero valore al vostro No è distillare tutte le vostre diverse motivazioni in una singola concentrata intenzione: il vostro Sì!

Questo libro è il frutto di trent'anni di esperienza del suo autore nella negoziazione, in campo politico e aziendale. Per imparare ad appropriarsi e ad arrivare ad un obiettivo, nel rispetto del contesto in cui si opera, occorre partire da un altro obiettivo, tanto semplice quanto efficace: imparare a dire di no e a non sovraccaricare questa azione con stress e sensi di colpa.
Un vero sì, dice Ury, si basa sulla libertà di dire no, e il trucco sta proprio nel trasformare la negazione in un gesto sincero e costruttivo, che non rompa gli equilibri che si sono costruiti con la propria controparte. Il libro, che è basato su un corso orientato ai manager che Ury tiene all'Università di Harvard, si avvale di tre semplici passi: imparare a difendere i propri interessi fondamentali, randere il proprio no un gesto fermo e forte, resistere alle manipolazioni e agli eventi esterni.
Attraverso una serie di interessanti esempi pratici, Ury insegna a dire di no ai propri dipendenti, al proprio direttore, al proprio partner, alle persone vicine in generale e fornisce un metodo razionale, quasi scientifico, per imparare a schivare tutte le "Tremendous Opportunities" che il mondo, purtroppo non solo quello lavorativo, offre.


S. M.  (20-10-2007)

Leggi tutte le recensioni di S. M.


Vota il libro!
La media è 2.93 (45 voti)
 
mascherato  Il libro mascherato

Riteniamo che il sistema alimentare debba essere riorganizzato sulla base della salute: per le nostre comunit`, per le persone, per gli animali e per il mondo naturale.


newsletter news - lettera


cerca


Feed - lettera

rss RSS / atom Atom