?
lettera.com [libri con qualcosa di speciale dentro]
home
libri
articoli
archivio
Cose sfiziose
Cose sfiziose
Fabrizio Bianchini 
blank
Romanzo, Italia 2007
188 pp.
Prezzo di copertina € 10
Editore: Cicorivoltaedizioni , 2007
ISBN 978-88-95106-30-4




Tolentino, cittadina dell'entroterra marchigiano. In un fondo commerciale del condominio di periferia Famiglia Serena viene aperto un sexy shop dall'improbabile nome Cose Sfiziose. In quegli stessi giorni, Emma Latini Bonavoglia, maestra in pensione, poetessa a tempo pieno, vincitrice di centinaia di premi, molto tirchia e con l'alito che puzza di fogna viene trovata uccisa; vicino a lei c'Ŕ un bambolo con il pene vibrante in funzione...

naldina naldina naldina naldina naldinagrigio

Cose sfiziose: Un "tranquillo" condominio pieno di sorprese

Quando fu davanti alla poetessa, si port˛ la mano alla bocca e trattenne a stento un conato di vomito: la donna, vestita come al solito con un lungo abito nero, aveva un taglio orizzontale che le attraversava tutto il collo, appena sopra la collana di perle che era diventata completamente rossa; gli occhi sbarrati fissavano il soffitto, mentre un ghigno le deformava il volto. Amadeus, invece, giaceva cotto a puntino su un vassoio colmo di cetrioli tagliati a fette, con una carota infilata nell'ano e uno spicchio di limone in bocca.

In questo romanzo ci sono diversi personaggi, ognuno dei quali, degno di nota, Ŕ legato a doppio filo con il condominio in cui si svolge la storia.
C'Ŕ Ugo Storti, l'omino delle pulizie, deforme e con un ritardo mentale; l'amministratore, emigrante napoletano sposato con una cicciona che passa il tempo a ingozzarsi davanti alla tiv¨, che ignora il segreto che nasconde il marito (anche lui non ci crede, all'inizio); poi c'Ŕ un tale Mirko Principi, poeta fallito, bello e biondo, e sciupafemmine; e Sonia, zitella blesa con madre invalida, sedotta da Mirko. Il maresciallo in pensione che si immischia nelle indagini svolte dal carabiniere, suo figlio, incaricato di esaminare il luogo del delitto della poetessa...
La vicenda si snoda tra situazioni "normali", quelle di un "normale" condominio che vive la battaglia tra due fazioni contrapposte: i condomini, che vogliono la chiusura del sexy shop, e l'amministratore che non ne pu˛ pi¨ e vorrebbe cambiare vita.
Ma ciascuno dei "normali" protagonisti ha diversi scheletri nascosti nell'animo.
Una storia godibile con situazioni reali e tragicomiche, che mettono alla berlina la vita di condominio, la mentalitÓ di provincia, l'Italia dei concorsi letterari in cui tutti si credono scrittori e poeti.
Questa guerra "intestina" regalerÓ molte sorprese, fino alla resa dei conti, che non Ŕ ovvia, anzi: gli amanti del thriller troveranno nell'inatteso epilogo pane per i loro denti, e anche tutti gli altri si mettano comodi, ne vale davvero la pena.


Luigi Brasili  (20-07-2007)

Leggi tutte le recensioni di Luigi Brasili


Vota il libro!
La media è 3.38 (62 voti)
 
mascherato  Il libro mascherato

Riteniamo che il sistema alimentare debba essere riorganizzato sulla base della salute: per le nostre comunit`, per le persone, per gli animali e per il mondo naturale.


newsletter news - lettera


cerca


Feed - lettera

rss RSS / atom Atom