?
lettera.com [libri con qualcosa di speciale dentro]
home
libri
articoli
archivio
L'abisso
L'abisso
Gianluca Morozzi 
blank
Romanzo, Italia 2007
186 pp.
Prezzo di copertina € 13
Editore: Fernandel , 2007
ISBN 978-88-87433-81-4


Fernandel

Gabriele era un bambino prodigio, un piccolo genio, fino a quando non ha lasciato il paesello di provincia per andare a studiare a Bologna, Facoltà di Giurisprudenza. Qualche esame riesce pure a darlo Gabriele, ma quando perde il libretto universitario e Marianna lo pianta, nella sua vita cambia qualcosa.
Oggi Gabriele ha due libretti universitari: quello vero con soli quattro esami superati e quello falso con tutti i ventuno esami superati brillantemente. Oggi Gabriele si dovrebbe laureare, così ha detto alla madre, che tra qualche ora scenderà dai tornanti di montagna puntando dritto verso Bologna.


naldina naldina naldina naldina naldinagrigio

L'abisso: Come uscirne?

Io sono al capolinea. Mi sono ficcato in una situazione assurda e non so come uscirne, me lo ripeto ancora e ancora, non so come uscirne, non so come uscirne, non so come uscirne, lo ripeto finché le parole replicate all'infinto non perdono di significato.

Una cosa simile è successa anche dalle mie parti, ma lui ce l'ha fatta, si è laureato senza laurearsi. E dopo aver atteso i familiari davanti al cancello della facoltà di Ingegneria comunicando loro che era già tutto fatto, discussione tesi e laurea già in tasca, il nostro è riuscito pure nell'impresa di prendere la firma da ingegnere e vincere un concorso pubblico sistemandosi in un ufficio comunale.
L'abisso di Gabriele invece non gli permette di arrivare a tanto, lui si ferma prima, non gli riesce di andare oltre. Trascorre una notte intera per trovare una via d'uscita al pasticcio che ha creato: due libretti universitari, uno vero con soli quattro esami all'attivo; uno falso con i ventuno esami previsti dal vecchio ordinamento. E domani c'è la laurea, così ha detto a sua madre, che non vede l'ora di indossare il tailleur rosa confetto e dire a tutti che suo figlio diventa dottore.
"Io sono buono, è il fango dentro che mi frega. Affilate la lama di un coltello, tagliatemi in due, e un fiume di melma schifosa coprirà la mia casa, i miei dischi, l'intera città."
Gianluca Morozzi, con uno stile asciutto e brillante, ripercorre la vita di Gabriele: da ex bambino prodigio a studente fuorisede, passando per la morte del padre, il paesello di Monteritorto, la scuola, l'incidente, Marianna, le partite del Bologna, Drugo e Scaglia. In primo piano c'è l'abisso entro cui si è cacciato, sullo sfondo ci sono i ricordi e un passato che spera possa fornirgli una via d'uscita.


Simone Olla  (09-07-2007)

Leggi tutte le recensioni di Simone Olla


Vota il libro!
La media è 2.82 (29 voti)
 

Dello stesso autore
Despero
Blackout
L'era del porco
Il vangelo del coyote

Articoli
Intervista a Gianluca Morozzi
mascherato  Il libro mascherato

Riteniamo che il sistema alimentare debba essere riorganizzato sulla base della salute: per le nostre comunit`, per le persone, per gli animali e per il mondo naturale.


newsletter news - lettera


cerca


Feed - lettera

rss RSS / atom Atom