?
lettera.com [libri con qualcosa di speciale dentro]
home
libri
articoli
archivio
Net Tv. Come Internet cambierà la televisione per sempre
Net Tv. Come Internet cambierà la televisione per sempre
Tommaso Tessarolo 
blank
Saggio, Italia 2007
224 pp.
Prezzo di copertina € 13
Editore: Apogeo , 2007
ISBN 9788850326570


Apogeo

Digitale Terrestre, IPTV, Podcast, YouTube, WebTV, decisamente gli anni del letargo nazional popolare della televisione sono terminati. E soprattutto inizia a vacillare il monopolio che i grandi network televisivi hanno imposto praticamente dall'inizio dei tempi. Come spesso è accaduto negli ultimi anni (le case discografiche cominciano solo ora a riprendersi dallo shock) è il web a mettere in discussione lo status quo nel modo che ormai gli è diventato usuale: provocando il caos. Net TV cerca di mettere un po' di ordine e di analizzare una situazione quanto mai fluida e di immaginare degli scenari futuri plausibili.

naldina naldina naldina naldina naldinagrigio

Net Tv: Gli anni della svolta?

Su Internet il vero telecomando è il PC, che consente di cercare, conservare e aggregare contenuti senza alcun limite di tasti o posizioni. L'etere è la rete stessa dove il problema delle frequenze e della multicanalità svanisce come neve al sole. Internet è sempre "accesa" a ogni ora del giorno e della notte, ed ecco che il problema del palinsesto è solo storia.

La televisione è stata per anni sinonimo di semplicità. Malgrado il nuovo millennio avesse portato con sé qualche novità (il satellite di massa, gli EPG tentacolari, i set top box multipli) chiunque poteva senza grandi difficoltà organizzarsi una serata di sano divertimento casalingo. Il prezzo da pagare è sempre stato il dover ingoiare dei programmi concepiti per affascinare grandi masse di telespettatori. E quindi la noia e quindi l'Auditel e quindi la rincorsa verso il basso che è stata la principale dinamica della programmazione televisiva popolare. Il meccanismo, però, potrebbe essere arrivato al termine della sua vicenda terrena (non diciamolo troppo ad alta voce, mi raccomando). Il punto di svolta è, da una parte, l'accesso da parte di una porzione rilevante di pubblico a connessioni a banda larga che permettono di ricevere video da Internet e, dall'altra, la diffusione ormai gigantesca di attrezzature che permettono di girare e montare video. E di trasmetterli verso Internet. Malgrado questa nuova "cosa" televisiva sia ancora nella sua prima infanzia, i pesi massimi del settore non hanno potuto non accorgersi del fatto che qualcosa sta cambiando e non in loro favore. Un nuovo mondo sembra essere sul punto di esplodere, nel consueto feroce caos che caratterizza il Web ogni volta che cominciano a girare somme interessanti di denaro. Avere una panoramica aggiornata di ciò che succede è già un'impresa titanica, figurarsi poi cercare di analizzarla per valutarne l'impatto sull'esistente. NetTV accetta la sfida e, oltre a fornirci una fotografia della situazione, analizza il contesto in cui essa è maturata e i modelli economici che, con ogni probabilità, governeranno la prossima generazione dell'industria dell'intrattenimento video in modo sufficientemente discorsivo da essere digeribile anche per un pubblico di non addetti ai lavori. Un altro aspetto interessante del lavoro di Tessarolo è la sua genesi. Infatti le riflessioni da cui il libro prende le mosse sono nate e si sono sviluppate nel blog dell'autore, che segue e commenta in tempo reale i rivolgimenti della neonata industria della net tv e che si sta trasformando a sua volta in una piccola stazione televisiva su Internet. La trasformazione dei blog prevalentemente testuali in canali televisivi è (giustamente, a mio avviso) individuato da Tessarolo come un passaggio cruciale nel costruirsi di un nuovo rapporto tra pubblico e tv, non più sostanzialmente di consumo ma sempre di più di creazione e trasformazione dei contenuti trasmessi. Siamo veramente per assistere alla fine di un'epoca? NetTV è sicuro che ciò succederà, non ci resta che metterci comodi e goderci lo spettacolo.

Marco Dellantonio  (26-06-2007)

Leggi tutte le recensioni di Marco Dellantonio


Vota il libro!
La media è 3.0 (28 voti)
 
mascherato  Il libro mascherato

Riteniamo che il sistema alimentare debba essere riorganizzato sulla base della salute: per le nostre comunit`, per le persone, per gli animali e per il mondo naturale.


newsletter news - lettera


cerca


Feed - lettera

rss RSS / atom Atom