?
lettera.com [libri con qualcosa di speciale dentro]
home
libri
articoli
archivio
Mille splendidi soli
A thousand splendid suns
Khaled Hosseini 
blank
Romanzo, Stati Uniti 2007
432 pp.
Prezzo di copertina € 18,50
Traduzione: Isabella Vaj
Editore: Piemme , 2007
ISBN 9788838487033


Piemme

Due donne afgane. Marian, nata nel 1959, figlia illegittima, vive segregata nella sua kolba con la madre, e non va neppure a scuola. Ogni giovedì il padre va a trovarla e le parla della bellezza del mondo, dei libri, dei film. Laila è figlia della rivoluzione, nata a Kabul nel 1978. Due fratelli arruolati nella jihad e morti in guerra, il figlio dei vicini che ha perso una gamba a causa di una mina, un compagno di giochi che le insegna le parolacce. Due diversi destini che si incontrano in una storia che racconta l'Afghanistan degli ultimi trent'anni.

naldina naldina naldina naldinagrigio naldinagrigio

Mille splendidi soli: Due donne, un unico destino

Il tavolo era massiccio, di legno chiaro e grezzo. L'aveva costruito il padre di Tariq, così come le sedie. Era coperto da una tovaglia di plastica verde muschio con stelle e piccole falci di luna color magenta. Una parete della stanza era quasi interamente coperta da fotografie di Tariq di varie età. Nelle immagini più vecchie aveva tutte e due le gambe.

Dopo il successo de Il cacciatore di aquiloni Khaled Hosseini, che vive negli Stati Uniti, è tornato nella sua terra di origine da cui mancava da ventisette anni forse proprio con l'intento di raccogliere informazioni e testimonianze, ed anche l'ispirazione, per un romanzo che aveva deciso di dedicare alle donne afgane.

Questo suo secondo lavoro non delude quanti avevano apprezzato il precedente romanzo: ritroviamo intatto tutto il talento dell'autore nel saper raccontare la storia del suo paese -si va dall'invasione sovietica all'arrivo dei talebani al periodo che li succede - attraverso le vite e le vicende di personaggi indimenticabili, dal carattere forte, diversi e in contrasto tra loro.

Questa volta al posto dei due ragazzi Amir e Hassan che avevamo amato ne Il cacciatore ci sono due donne, Marian e Laila. Appartenengono a due generazioni distinte, hanno alle spalle destini, fortune e idee completamente differenti. In comune, oltre che il burqa, un'esistenza attraversata dalla guerra in maniera così profonda da far rientrare tutti gli orrori che questa porta in una sorta di terribile normalità.
Commovente, complesso, avvincente, Mille splendidi soli racconta l'attaccamento di Marian e Laila alla famiglia e la loro immensa capacità di amare, di sacrificarsi e di portare dentro di sé i loro momenti più belli. E anche come l'amore e l'amicizia possano arrivare a salvarci la vita.



S. M.  (14-06-2007)

Leggi tutte le recensioni di S. M.


Vota il libro!
La media è 3.62 (40 voti)
 

Dello stesso autore
Il cacciatore di aquiloni
mascherato  Il libro mascherato

Riteniamo che il sistema alimentare debba essere riorganizzato sulla base della salute: per le nostre comunit`, per le persone, per gli animali e per il mondo naturale.


newsletter news - lettera


cerca


Feed - lettera

rss RSS / atom Atom