?
lettera.com [libri con qualcosa di speciale dentro]
home
libri
articoli
archivio
Watchmen 20 anni dopo
Watchmen 20 anni dopo
AA.VV. 
blank
Saggio, Italia 2006
240 pp.
Prezzo di copertina € 15
Editore: Lavieri , 2006
ISBN 9788889312254


Lavieri

Vent'anni dall'uscita di Watchmen, il capolavoro a fumetti di Alan Moore e Dave Gibbons, un anniversario che non si può lasciar passare in silenzio. Per celebrarlo, oltre alle interviste con i protagonisti della creazione di una delle opere più sensazionali della fine del secolo scorso, una raccolta di saggi e tavole ispirate alle classiche gesta di Rorschach e degli altri.

naldina naldina naldina naldinamezzo naldinagrigio

Watchmen 20 anni dopo: L'anniversario di un classico, non di genere

Quanto vale Bill Gates paragonato al Superman della fiction?

Erano i primi anni novanta quando cominciai a notare uno strano fenomeno. Nelle librerie di tutti i miei amici di allora, ma anche dei conoscenti e degli sconosciuti padroni di casa delle feste in cui intervenivo non invitato era comparso un misterioso libro sulla cui costa spiccava in giallo su nero la scritta "Watchmen". Rapidamente mi resi conto che ero uno dei quattro massimo cinque ri-masti tagliati fuori da un fenomeno che stava ormai dilagando ovunque e corsi ai ripari nel modo più discreto possibile, pren-dendo in prestito una copia da una persona di assoluta fiducia, che pregai di tenere la bocca chiusa. Quindici anni dopo (e venti dopo la pubblicazione originale del fumetto) ecco un altro libro con "Watchmen" giallo su nero sulla costina a celebrare l'anniversario. Superato l'istante di smarrimento (VENT'ANNI!!??) è facile ritrovare le tracce dell'entusiasmo di allora nelle pagine del volume edito da Lavieri in cui si rende giustizia ad un lavoro cui, purtroppo, spesso non viene data l'assoluta rilevanza che merita.
Probabilmente è il solito vecchio problema del ghettino in cui vanno a finire i fumetti, indipendentemente dal loro livello e dal pubblico cui sono destinati, che non è sempre formato da adolescenti nerovestiti di tutte le età (come chi vi scrive). Le interviste, i saggi e le tavole che chiudono il volume tentano di rendere esplicite le ragioni per cui Watchmen è un classico, non un classico di genere, non un oscuro oggetto di culto ma semplicemente un classico in grado di influenzare silenziosamente il mainstream (Gli Incredibili, ad esempio).
Esaminando il lavoro fatto Moore e Gibbons sul materiale da cui sono partiti (quindi un universo non eccezionale come quello di Charlton e, più in generale, tutta la tradizione dei supereroi, un genere all'epoca in difficoltà), percorrendo la complessa trama di rimandi di cui Watchmen è intessuto si cerca di razionalizzare un'ossessione che ormai dura da vent'anni.


Marco Dellantonio  (11-06-2007)

Leggi tutte le recensioni di Marco Dellantonio


Vota il libro!
La media è 2.31 (29 voti)
 
mascherato  Il libro mascherato

Riteniamo che il sistema alimentare debba essere riorganizzato sulla base della salute: per le nostre comunit`, per le persone, per gli animali e per il mondo naturale.


newsletter news - lettera


cerca


Feed - lettera

rss RSS / atom Atom