?
lettera.com [libri con qualcosa di speciale dentro]
home
libri
articoli
archivio
Pausa pranzo
Pausa pranzo - Come stare lontano dai bar e vivere felici
Stefano Arturi 
blank
Cucina, Italia 2007
197 pp.
Prezzo di copertina € 15
Editore: Guido Tommasi , 2007
ISBN 88 86988 907


Guido Tommasi

Un manuale tutto dedicato all'arte di prepararsi il pranzo da soli, metterlo nel gavettino e portarselo al lavoro, e rimuovere dalla propria vita gli indigesti menù pranzo di certi bar.

naldina naldina naldina naldina naldinagrigio

Pausa pranzo: Sarà capitato anche a voi

Panini, frittate, insalate di verdure, pasta e riso ma anche zuppe, carne, pesce e - perché no? - dolci: questo libro propone ricette facili e veloci, idee fantasiose e suggerimenti pratici per ritrovare il gusto di mangiar bene e coccolarsi con un bel "cestino" da pranzo.

Sarà capitato anche a voi di trovarvi a un certo punto, magari per motivi puramente diplomatici e di buona convivenza con alcuni colleghi, davanti al bancone di uno di quei soliti bar. Eccoli lì, i panini imbottiti tracimano enormi fette di mozzarella, di salame, di pomodoro, di rucola, di spek. Pensate che no, stavolta è diverso, allora ne agguantate uno nuotando nella massa scomposta di fameliche giacche blu, correte a pagare ad una cassa che non ha mai fatto scontrini, lo avete tra le mani e... ebbene sì, il pane è scongelato, le materie prime sono scadentissime, inodori ed hanno i riflessi della plastica, le fette sono trasparenti e, ancora una volta, sono tutte fuori, nel senso che il panino è semivuoto, e quello che contiene rischia di cadere a terra perché ciondola tutto fuori, al solo scopo di fare bella vista dalla vetrina.
Stefano Arturi, dopo averci insegnato ad apprezzare i dolci inglesi con il suo English Puddings, torna con un indispensabile manuale di sopravvivenza: Pausa pranzo, che propone una nutrita serie di idee e di spunti gastronomici per eliminare i bar, quei bar, dalla propria vita.
Una raccolta di piatti pensati per essere mangiati freddi e preparati magari la sera prima a casa, in cui sapori e ricette di varie provenienze si alternano per restituire al lettore la fantasia, la curiosità e la voglia di apprezzare il tanto bistrattato pranzo al lavoro. Con poca fatica e grande soddisfazione, soprattutto interiore.


Concetta A. Colavecchio  (08-06-2007)

Leggi tutte le recensioni di Concetta A. Colavecchio


Vota il libro!
La media è 3.72 (79 voti)
 

Dello stesso autore
English Puddings
mascherato  Il libro mascherato

Riteniamo che il sistema alimentare debba essere riorganizzato sulla base della salute: per le nostre comunit`, per le persone, per gli animali e per il mondo naturale.


newsletter news - lettera


cerca


Feed - lettera

rss RSS / atom Atom