?
lettera.com [libri con qualcosa di speciale dentro]
home
libri
articoli
archivio
L'ultima della sua specie
The last of her kind
Sigrid Nunez 
blank
Romanzo, Stati Uniti 2006
431 pp.
Prezzo di copertina € 18
Traduzione: Ada Arduini
Editore: Neri Pozza , 2006
ISBN 88 545 0145 X


Neri Pozza

New York, Barnard College, 1968. Georgette George (nel suo paese tutte le ragazze hanno come secondo nome il corrispettivo maschile del primo) ha alle spalle una famiglia sconquassata in un piccolo villaggio ai confini con il Canada. Dooley Ann, figlia di ricchi industriali, sta per capire che il tennis e la ricerca di un marito non sono più i pilastri la propria esistenza.
E mentre fuori dalle mura della loro stanza ci sono Bob Dylan, Mick Jagger, le droghe, l'amore libero, la guerra del Vietnam, gli assassini di Kennedy e di Martin Luther King, le due ragazze si legano in una profonda, indissolubile amicizia.


naldina naldina naldina naldinagrigio naldinagrigio

L'ultima della sua specie: In corsa verso il proprio opposto

Mi siedo alla macchina da scrivere, mi riempio la bocca di M&M's e infilo il primo foglio di carta velina nel carrello: frr, frr, frr. Mi accendo una sigaretta - ehi, ho tre mani!
La sigaretta stretta tra i denti, tengo le dita sospese sulla Smith Corona come una pianista che stia per riempire la sala di musica di Bach. Un altro rush. Premo i tasti. "Perché Il grande Gatsby non è un capolavoro".


La storia si dipana attraverso le vite di due ragazze che si incontrano in un esclusivo college newyorchese, in cui si trovano a dividere la stanza. Georgette George, un'adolescenza ai confini col Canada fatta di inverni interminabili, di risse in famiglia e di genitori ubriachi, andrà incontro a un'esistenza cosiddetta normale. Diversa è la sorte di Ann: figlia di ricchi industriali, matura una più profonda coscienza idealista e una maggiore inquietudine nei confronti del suo presente e si lega a un attivista comunista nero. Non avrà una vita facile.
L'ultima della sua specie è un romanzo complesso, forse a tratti leggermente prolisso, che parla di amicizia e di ideali, di ricerca della libertà e di cosa può portare lo scontro adolescenziale con le proprie origini. Il lettore viene preso di peso e trasportato nella leggendaria America degli anni sessanta e settanta in maniera non banale, in rivolta contro la borghesia, alla ricerca dell'amore libero ma anche a confronto con errori politici e con la confusione indotta dalla molteplicità e dallo spessore dei cambiamenti in arrivo.
Non una scoperta ma un raffinato e poderoso romanzo di intrattenimento.


S. M.  (17-05-2007)

Leggi tutte le recensioni di S. M.


Vota il libro!
La media è 3.18 (54 voti)
 
mascherato  Il libro mascherato

Riteniamo che il sistema alimentare debba essere riorganizzato sulla base della salute: per le nostre comunit`, per le persone, per gli animali e per il mondo naturale.


newsletter news - lettera


cerca


Feed - lettera

rss RSS / atom Atom