?
lettera.com [libri con qualcosa di speciale dentro]
home
libri
articoli
archivio
Torino criminale
Torino criminale
Massimo Centini 
blank
Reportage, Italia 2006
288 pp.
Prezzo di copertina € 14,90
Editore: Newton Compton , 2006
ISBN 854106933


Newton Compton

Il saggio attraverso una serie di fatti di cronaca nera accaduti a Torino dal 1800 ad oggi, racconta le varie facce della criminalità in Italia. 39 capitoli che trattano casi singoli intervallati da altri che, invece, analizzano una tipologia di delitto citando vari casi. Vengono narrati casi recenti noti a tutti, come la vicenda di Erika e Omar oppure il caso di Cogne, ancora presente nelle pagine dei quotidiani, ma anche casi più vecchi come la morte di un dirigente Fiat, probabilmente il primo omicidio politico in Italia, gli anni di piombo e la vicenda di Ettore Grande, diplomatico italiano in Thailandia. E anche casi meno noti ma non per questo meno interessanti, come quello della dama rossa o i delitti della cosiddetta iena di San Giorgio, il primo serial killer italiano.

naldina naldina naldina naldinamezzo naldinagrigio

Torino criminale: Malavita, droga, passioni, delitti e fatti di sangue nella città subalpina

"Che cosa è la verità?" chiese Pilato a Gesù Cristo. Una domanda che, davanti al caso Grande, risulta drammaticamente attuale.

Il libro di Massimo Centini, autore di numerosi studi di antropologia, è un saggio che segue uno schema narrativo molto preciso, ordinato e ben documentato. Si legge con lo stesso coinvolgimento di un romanzo grazie allo stile che richiama un po' l'atmosfera di "Blu notte", la trasmissione televisiva curata da Carlo Lucarelli. Torino criminale è una panoramica sui delitti che hanno fatto cronaca in varie epoche della storia italiana accompagnandone lo sviluppo sociale ed economico. Tutti i casi sono inseriti nella loro cornice cronologica e sociale con il supporto di citazioni di articoli d'epoca che non solo contestualizzano la storia ma rafforzano la percezione di realtà dell'evento criminale. Molto interessante è la trattazione di capitoli dedicati all'analisi delle varie tipologie di atti criminali e dell'evoluzione dei metodi d'indagine. Esempio di quest'ultimo è il quarto capitolo in cui si racconta la nascita e l'evoluzione della scienza applicata ai metodi di indagine partendo da Lombroso, fondatore dell'antropologia criminale per finire allo studio del dna, ormai di prassi nelle indagini complesse. Un esempio dei primi è, invece, il capitolo in cui si affronta il tema delle morti in famiglia in cui i casi narrati sono seguiti da un'analisi che tenta di spiegare il tessuto sociale in cui questi sono avvenuti.

Laura Laera  (03-05-2007)

Leggi tutte le recensioni di Laura Laera


Vota il libro!
La media è 2.48 (88 voti)
 

Dello stesso autore
Indagine sullo Smemorato di Collegno

Altri libri per parola chiave
Roma criminale
mascherato  Il libro mascherato

Riteniamo che il sistema alimentare debba essere riorganizzato sulla base della salute: per le nostre comunit`, per le persone, per gli animali e per il mondo naturale.


newsletter news - lettera


cerca


Feed - lettera

rss RSS / atom Atom