?
lettera.com [libri con qualcosa di speciale dentro]
home
libri
articoli
archivio
Baghdad brucia
Baghdad Burning
Riverbend  
blank
Reportage, Iraq 2005
433 pp.
Prezzo di copertina € 18,50
Prefazione: Ahdaf Soueif
Traduzione: Clara Ghibellini
Introduzione: James Ridgeway
Editore: Baldini Castoldi Dalai , 2006
ISBN 8884909953


Baldini Castoldi Dalai

E' una donna, vive a Baghdad e quando arrivano le truppe americane ha 24 anni. Dall'inizio della guerra tiene un blog (http://riverbendblog.blogspot.com) che è ormai una fonte di informazione internazionale di grande successo. Un editore inglese, Marion Boyars, l'ha conosciuta e ha deciso di raccogliere le sue testimonianze in un libro.

naldina naldina naldina naldina naldinamezzo

Baghdad brucia: Diario di guerra

Abbiamo imparato che terrorismo non significa propriamente diffondere il terrore. Non significa uccidere persone innocenti e spaventare gli altri... No, sapete, questo si chiama "liberazione".

Prima della guerra Riverbend, ventiquattro anni, faceva la programmatrice e viveva con i genitori e il fratello a Baghdad, la capitale di un paese sereno ed evoluto dove culture diverse vivevano in pace ed armonia. Oggi Riverbend si trova ancora a Baghdad ma non può viaggiare, l'acqua e la corrente arrivano a intermittenza e soprattutto ha perso il lavoro, dato che ormai nessuno può garantire la sicurezza di una donna in un ufficio.

Dal 2003 Riverbend, (letteralmente "ansa del fiume") tiene un blog in inglese in cui racconta tutto quello che avviene attorno a lei. Parla di sé e della sua famiglia raccontando tutto in tempo reale. E le sue storie hanno la forza dell'immediatezza, la rabbia e la sincerità di chi vuole fare informazione e non parlare di politica. Seguirete le vicende legate a Saddam e capirete come tutto ruota attorno agli occupanti e al nuovo governo. Assisterete alla discesa agli inferi di una città che da tre anni è sotto assedio, un luogo dove la gente sparisce, in cui violenza, bombe e terrorismo sono parte della vita quotidiana.

Baghdad brucia riporta le vicende inserite nel blog nel 2003 e 2004, ha vinto numerosi premi, tra cui il premio americano Ulysses per il reportage, ed è stato tradotto in moltissimi paesi, l'Italia tra i primi.
Leggendo questo reportage in cui terribili vicende quotidiane vengono raccontate con passione ed eleganza capirete perché ogni giorno migliaia di persone si affacciano al blog di Riverbend e se non vedono nuovi post si preoccupano, condividendo giorno per giorno i suoi sogni e le sue paure.
Un grande libro.



S. M.  (26-04-2007)

Leggi tutte le recensioni di S. M.


Vota il libro!
La media è 2.9 (76 voti)
 

Altri libri per parola chiave
Assente
Da Genova a Bagdad. Fra Iraq e Kurdistan
Guerra per sempre
Heavy Metal In Baghdad. La storia degli Acrassicauda, l'ultimo gruppo metal iracheno
Ho ucciso Shahrazad. Confessione di una donna araba arrabbiata
Il cuoco di Baghdad - Un antichissimo ricettario arabo
La caduta di Baghdad
Rapsodia irachena
Ulisse da Baghdad
mascherato  Il libro mascherato

Riteniamo che il sistema alimentare debba essere riorganizzato sulla base della salute: per le nostre comunit`, per le persone, per gli animali e per il mondo naturale.


newsletter news - lettera


cerca


Feed - lettera

rss RSS / atom Atom