?
lettera.com [libri con qualcosa di speciale dentro]
home
libri
articoli
archivio
Scusa ma ti chiamo amore
Scusa ma ti chiamo amore
Federico Moccia 
blank
Sentimentale, Italia 2007
663 pp.
Prezzo di copertina € 18
Editore: Rizzoli , 2007
ISBN 88-17-01736-1


Rizzoli

Alex ha quasi 37 anni, è un pubblicitario affermato ed è stato appena lasciato dalla fidanzata senza una spiegazione. Niki ha quasi 18 anni, frequenta l'ultimo anno del liceo ed è sempre pronta a far casino con le sue amiche, le "ONDE". I due appartengono a due mondi apparentemente lontani e diversi, ma sono destinati a incontrarsi anzi, a scontrarsi. Un banale incidente automobilistico li farà incontrare e nulla sarà più come prima. Niki travolgerà con la sua spensieratezza la vita di Alex, portandolo a mettere in discussione tutte le sue certezze e a voler vivere con tutto se stesso questo nuovo amore, nonostante la differenza di età.

naldina naldina naldinamezzo naldinagrigio naldinagrigio

Scusa ma ti chiamo amore: In love we trust

Notte. Notte incantata. Notte dolorosa. Notte folle, magica e pazza. E poi ancora notte. Notte che sembra non passare mai. Notte che invece a volte passa troppo in fretta.
Queste sono le mie amiche, cavoli... Forti. Sono forti. Forti come Onde. Che non si fermano. Il problema sarà quando una di noi s'innamorerà sul serio di un uomo.


Dopo i successi di Tre metri sopra il cielo e Ho voglia di te, Federico Moccia torna con un nuovo romanzo, la cui parola-chiave è ancora una volta "amore".
Non ci sono più Babi e Step, ma abbiamo davanti due nuovi protagonisti, Alex e Niki, che sicuramente faranno sognare i numerosi fan dell'autore e non faranno rimpiangere i vecchi personaggi. Federico Moccia dice di aver incontrato realmente Niki mentre era in giro per Roma con le sue amiche e di averla sentita litigare al telefono a lungo con la madre e che da questo incontro casuale sarebbe nata l'idea per il romanzo. Così Moccia è andato in giro per i locali della città alla ricerca dei luoghi più adatti per ambientare la sua storia ed ha visitato più di 25 fari per trovare quello giusto. Il risultato di tutte queste ricerche è una storia che farà emozionare chi si è già appassionato alle vicende di Babi e Step. Poco importa se magari nella realtà i genitori di Niki avranno creato dei problemi scoprendo che la loro figlia adolescente è innamorata di un uomo che ha 20 anni più di lei. In un romanzo tutto è possibile e qui il mondo degli adulti si incontra/scontra con quello degli adolescenti: i primi hanno messo da parte i propri sogni e vivono quasi oppressi dalle responsabilità; i secondi al contrario vivono una vita spensierata affrontando qualsiasi situazione con allegria. Una storia sulla voglia di essere liberi di amare, senza farsi troppi problemi; sul desiderio di ricominciare a sognare, senza permettere ai problemi della vita di impedirlo. Quindi anche se nella realtà una situazione simile sarebbe molto più complicata di come appare in questo romanzo, cosa ci impedisce di sognare insieme ai protagonisti e di appassionarci al loro amore? In fondo Federico Moccia con i suoi romanzi vuole trasmettere l'emozione, raccontando situazioni in cui è facile ritrovarsi. Ed il faro che è sulla copertina del libro diventa il simbolo di un nuovo amore da vivere senza limiti. Per gli appassionati del genere.


Barbara Leone  (11-04-2007)

Leggi tutte le recensioni di Barbara Leone


Vota il libro!
La media è 2.87 (74 voti)
 

Dello stesso autore
Tre metri sopra il cielo
Ho voglia di te
mascherato  Il libro mascherato

Riteniamo che il sistema alimentare debba essere riorganizzato sulla base della salute: per le nostre comunit`, per le persone, per gli animali e per il mondo naturale.


newsletter news - lettera


cerca


Feed - lettera

rss RSS / atom Atom