?
lettera.com [libri con qualcosa di speciale dentro]
home
libri
articoli
archivio
Pecore vive
Pecore vive
Carola Susani 
blank
Racconti, Italia 2006
138 pp.
Prezzo di copertina € 9,50
Editore: Minimum Fax , 2006
ISBN 88-7521-119-1


Minimum Fax

Cinque racconti. Chiara, figlia di Antonia, è adottata da Rossella e Umberto e vive in bilico tra la madre naturale e i nuovi genitori. È una bambina fragile ma determinata, una figlia un po’ mamma, con la passione per i lombrichi e tanta voglia di scappare via. Irene, universitaria, si è innamorata di un professore. E' tenace, testarda, convinta del suo sentimento e pronta a tutto. La mamma di Davide e Ruben è affetta da una rara malattia genetica che tiene nascosta, ed è dilaniata dal pensiero di aver trasmesso il suo morbo al figlio più piccolo. Gemma, invece, è consapevole della sua grave malattia: ne sono a parte tutti quelli che la circondano e si preoccupa di quello che accadrà quando non ci sarà più. Cambia tutto ne “Il viaggiatore”, il racconto che si discosta da tutti gli altri: Camilla rimpiange Francesco in una maniera tutta sua e colleziona farmaci per il cuore…

naldina naldina naldina naldinagrigio naldinagrigio

Pecore vive: Donne dolenti

Se lui è vicino non capisco mai le cose con chiarezza, ogni gesto che fa mi gela il diaframma, mi impasta la bocca. Ma c’è un momento in cui davvero mi scordo tutto: quando è dentro. Allora dimentico quasi che lui c’è.
Mi fanno compassione le ragazze che hanno problemi con il corpo, che pensano: da quanti giorni mi sono depilata, adesso dove mi starà guardando, o che hanno paura o che sono rigide come pezzi di ghiaccio. Con Giuseppe non devo neanche chiudere gli occhi. È come fosse casa, il mio elemento, il posto dove stare: dev’essere la consistenza molle, la pelle che scotta, l’odore dolce che mi dà la nausea, gli ormoni...


Carola Susani scrive cinque racconti che parlano di donne. Le sue protagoniste hanno età differenti e le storie sono molto diverse tra loro ma sono legate da un filo comune che le unisce.

Le prime quattro sembrano sequenziali: una bambina in adozione temporanea, una giovane ragazza universitaria, una mamma in apprensione, una madre e moglie alle prese con una grave malattia. Sono donne differenti, cambiano i nomi, le età, le date e i luoghi, ma potrebbe anche essere la stessa donna in periodi differenti, in momenti particolari presi e raccontati.

Sono storie dolorose e un po’ malinconiche, a volte tristi. Il dolore e la malinconia, però, riescono a stemperarsi mediante le parole affettuose dell’autrice che in una sorta di atto d'amore nei confronti delle sue protagoniste non esita ad inserire in ogni vicenda un barlume di speranza che dà al lettore la sicurezza che tutto finirà nel migliore dei modi. È appassionante leggere di queste “donne da romanzo”. E si percepisce che dentro questi personaggi, in queste storie belle e profonde c’è un bel po’ di Carola.



Alice Scolamacchia  (19-11-2006)

Leggi tutte le recensioni di Alice Scolamacchia


Vota il libro!
La media è 3.23 (143 voti)
 

Dello stesso autore
L'infanzia un terremoto

Altri libri per parola chiave
L'infanzia un terremoto

Articoli
Intervista a Carola Susani
mascherato  Il libro mascherato

Riteniamo che il sistema alimentare debba essere riorganizzato sulla base della salute: per le nostre comunit`, per le persone, per gli animali e per il mondo naturale.


newsletter news - lettera


cerca


Feed - lettera

rss RSS / atom Atom