?
lettera.com [libri con qualcosa di speciale dentro]
home
libri
articoli
archivio
Il manoscritto ms408 - Storia del libro più misterioso del mondo
Manuscrit ms 408 Voynich
Thierry Maugenest 
blank
Romanzo, Francia 2005
175 pp.
Prezzo di copertina € 16
Traduzione: Gaia Amaducci
Editore: Barbera , 2006
ISBN 88 7899 121 X


Barbera

ms408 è il nome di un indecifrabile manoscritto duecentesco redatto da un monaco inglese, Ruggero Bacone. Dopo essere stato messo all’indice dalla Chiesa, il testo scompare per tre secoli per poi riapparire nella Praga di Rodolfo II dove in molti tentano, sempre senza successo, di decifrarlo. Ma non finisce qui: il manoscritto scompare ancora per riapparire, nel 1912, nella biblioteca di un collegio di gesuiti, nei pressi di Roma. Verrà portato negli Stati Uniti, a Yale, dove degli studiosi tenteranno di venirne a capo. E quando due di loro cadono in coma irreversibile, l’agente Marco Calleron inizia delle indagini a dir poco sorprendenti…

naldina naldina naldina naldinagrigio naldinagrigio

Il manoscritto ms408: Chi tocca il manoscritto muore

Sul letto c’è un uomo inerte, coperto fino alla vita da un lenzuolo azzurro. Con le braccia allineate lungo il corpo e gli occhi spalancati, sembra sull’attenti di fronte a una creatura invisibile. L’incarnato eburneo del volto lascia intravedere la violenta contrazione dei muscoli facciali. Sul petto risaltano i conduttori di un cardiografo, sulla fronte una serie di elettrodi fissati da una cinghia.

Un manoscritto maledetto, messo all’indice dalla Chiesa, scompare e riappare nel corso dei secoli. Cosa nascondono le sue indecifrabili parole? E perché due ragazzi che lo stanno studiando, a Yale, cadono in coma irreversibile senza una ragione apparente? Come mai tutti quelli che tentano di decifrare l’ms408 a un certo punto muoiono, e per mano di un assassino che, nel corso dei secoli, ha sempre lo stesso nome?
L’agente speciale Marco Callaron, aiutato dal suo ex professore di filosofia, cercherà di risolvere l'enigma.
La trama è ben strutturata, ed il fatto che il manoscritto ms408 non sia opera di fantasia dell’autore ma sia esistito per davvero e che, chissà, forse è ancora nascosto in qualche biblioteca, rende il tutto ancora più avvincente.
Il romanzo, che facilmente porta a pensare a Il Codice da Vinci e a Dio di illusioni, regala qualche ora di piacevole intrattenimento, tra gli enigmi del passato e i drammi e gli amori di un gruppo di studenti americani freschi di shampoo. Non resta che augurare buona fortuna all’ispettore Calleron.


S. M.  (15-10-2006)

Leggi tutte le recensioni di S. M.


Vota il libro!
La media è 2.91 (34 voti)
 

Altri libri per parola chiave
Il manoscritto di Dio
Il manoscritto segreto
mascherato  Il libro mascherato

Riteniamo che il sistema alimentare debba essere riorganizzato sulla base della salute: per le nostre comunit`, per le persone, per gli animali e per il mondo naturale.


newsletter news - lettera


cerca


Feed - lettera

rss RSS / atom Atom