?
lettera.com [libri con qualcosa di speciale dentro]
home
libri
articoli
archivio
Brutta!
Ugly
Constance Briscoe 
blank
Autobiografia, Inghilterra 2006
336 pp.
Prezzo di copertina € 15
Traduzione: Elisabetta de Medio
Editore: Corbaccio , 2006
ISBN 88 7972 741 9


Corbaccio

Il memoriale di Constance Briscoe, figlia di genitori emigrati dalla giamaica, cresciuta a Londra con cinque fratelli e sorelle e una madre sadica e pazza.

naldina naldina naldinamezzo naldinagrigio naldinagrigio

Brutta!: Madre Mostro

“Non c’è niente da fare. Possiamo andare in discoteca?”
“Vai a pulire la cucina”, rispose.
“Già fatto.”
“Passa l’aspirapolvere sulle scale.”
“Già fatto.”
“C’è del bucato da fare.”
“Tutto fatto e anche il soggiorno e il bagno e la cucina. Possiamo andare in discoteca?”
Mia madre non seppe più cosa dire. Io attesi.
“Potete andare, se volete, ma se lo fate non aspettatevi di dormire qui.”


Una storia a lieto fine, quella di Constance Briscoe, che da un’infanzia che ricorda quella (inventata) di JTLeroy riesce a costruire una vita normale. La madre, una donna bellissima con un corpo da modella, la rinnegava facendola sentire brutta, la maltrattava fisicamente e psicologicamente, la lasciava senza cibo, la faceva dormire per terra e la seviziava. Fino al punto da spingerla, a undici anni, a rivolgersi ai servizi sociali per chiedere di essere ospitata in un orfanotrofio e a tentare il suicidio, a quattordici anni, ingerendo della candeggina.

Per fortuna Constance ce l’ha fatta. Ora ha una famiglia e due figli, e dice di aver scritto il libro per far sì che proprio loro sappiano di più della sua infanzia. Grazie alla sua determinazione, nel 1996 è diventata la prima donna giudice di colore della Gran Bretagna. L’unico scossone della sua vita è il passato, che ogni tanto torna a bussare con ricordi terribili.

E mentre Brutta! scala le classifiche di vendita nel suo paese di origine e viene tradotto in molte lingue, la madre di Constance, che ha avuto in tutto undici figli, non si fa sentire direttamente e ai media nega tutto, dichiarando di non aver mai maltrattato la figlia.



S. M.  (02-08-2006)

Leggi tutte le recensioni di S. M.


Vota il libro!
La media è 3.54 (59 voti)
 
mascherato  Il libro mascherato

Riteniamo che il sistema alimentare debba essere riorganizzato sulla base della salute: per le nostre comunit`, per le persone, per gli animali e per il mondo naturale.


newsletter news - lettera


cerca


Feed - lettera

rss RSS / atom Atom