?
lettera.com [libri con qualcosa di speciale dentro]
home
libri
articoli
archivio
Democristiani immaginari
Democristiani immaginari
Marco Damilano 
blank
Saggio, Italia 2006
288 pp.
Prezzo di copertina € 16
Editore: Vallecchi , 2006
ISBN 88-8427-113-4


Vallecchi

Un libro da leggere per chi si chieda tuttoggi cosa sia il manuale Cancelli, ancora in auge per la spartizione delle poltrone, per chi fosse interessato a conoscere la vera storia dei forchettoni, per quelli che hanno sentito tanto parlare della DC e non hanno fatto in tempo a conoscerla ma anche per coloro che la Democrazia Cristiana l’hanno vista nascere, crescere, moltiplicarsi e morire. Insomma un libro per tutti gli italiani che, finalmente, vorrebbero capirci qualcosa del partito che ha fatto la storia d’Italia e ancora oggi, a modo suo, l’influenza in modo determinante.

naldina naldina naldina naldinamezzo naldinagrigio

Democristiani immaginari: Fu vera DC?

…una volta i cronisti lessero ad Andreotti l’ennesima sfuriata presidenziale (di Cossiga. NdR). Lui ci pensò un attimo, sospirò, infine emise la sua sentenza: “Embè?”

Indubbiamente è questa la prima domanda che ci si pone nel momento in cui si comincia a leggere il libro. Infatti, al lettore viene naturale chiedersi se veramente fosse mai esistita “una” Democrazia Cristiana o se sotto quel nome si andassero solamente ad incontrare modi di intendere non solo la politica ma anche la vita, la società, il potere e la religione diversissimi, spesso antitetici. Poi, però, inoltrandosi nelle pagine, si capisce perfettamente che la DC è stata, ed è ancora, un partito, e che la sua forza, l’agglomerare anime così distanti fra loro, ne è divenuta anche la sua condanna a morte.

I brevi capitoletti, ordinati alfabeticamente a seconda del titolo ad essi dato, rendono la lettura piacevole e comprensibile e inquadrano in modo ben definito e chiaro il tema trattato. Contemporaneamente ogni pagina è strettamente collegata alle altre, cosicché il lettore, senza quasi accorgersene, riesce ad avere un quadro d’insieme notevole sulla cosiddetta “Balena Bianca”.

L’accurata ricostruzione degli eventi, inoltre, viene arricchita di aneddoti che strappano un sorriso fra il nostalgico e l’amaro.

Sicuramente dopo aver terminato Democristiani Immaginari nessuno di noi potrà ancora ascoltare, leggere e soprattutto guardare in televisione i “superstiti” del Grande Partito Cattolico mantenendo un atteggiamento di distacco o indifferenza. Perché ci sentiremo anche noi parte di quel vissuto che questi personaggi evocano in continuazione, sia con la loro mera presenza sia per voluto calcolo politico.



Maria D'Alessandro  (06-07-2006)

Leggi tutte le recensioni di Maria D'Alessandro


Vota il libro!
La media è 3.26 (60 voti)
 

Altri libri per parola chiave
Fascisti immaginari
mascherato  Il libro mascherato

Riteniamo che il sistema alimentare debba essere riorganizzato sulla base della salute: per le nostre comunit`, per le persone, per gli animali e per il mondo naturale.


newsletter news - lettera


cerca


Feed - lettera

rss RSS / atom Atom