?
lettera.com [libri con qualcosa di speciale dentro]
home
libri
articoli
archivio
Angeli e Basilico
Angeli e Basilico
Laura Bosia 
blank
Romanzo, Italia 2006
156 pp.
Prezzo di copertina € 13
Editore: Marsilio , 2006
ISBN 88-317-8874-4


Marsilio

A Genova, in una notte lontana e profumata di basilico, Bale il marinaio ha amato Maria e poi si è perso dentro l’ennesimo viaggio, fuggendo l’ombra minacciosa di una vecchia colpa. Maria da allora lo attende, offrendo il suo ventre a pagamento, aspettando di incontrare di nuovo quel suo primo uomo, il suo unico amore. Dopo una vita spesa a girovagare, cancellando le proprie tracce, Bale torna a Genova, deciso a trovare la ragazza posseduta tanto tempo prima e mai dimenticata – la sola donna che potrebbe essere per lui, ormai stanco, il porto in cui trovare pace. Certo non ha messo in conto la gelosia degli uomini che venerano Maria come una regina. Certo non ha pensato a quali atti estremi una donna spaventata e disperata possa arrivare.

naldina naldina naldinagrigio naldinagrigio naldinagrigio

Angeli e Basilico: Alla corte di Bocca di rosa

Questo il precipizio in cui era caduto l’angelo. Ne aveva avuto avvisaglie, negli anni trascorsi di guardia a Maria, ma il tracollo arrivò in quel suo porsi disarmato di fronte al desiderio che la donna gli smuoveva nel corpo perché stava diventando, lui che era angelo, un uomo qualunque, un uomo della regina.

Nei carruggi di una Genova atemporale e arcaica vive una truppa di uomini e donne piagati nell’anima, consumati da dolori antichi, da sordi rancori, da nostalgie senza scampo. Di questa corte dei miracoli è regina incontrastata Maria, che di mestiere fa la prostituta e che col sesso regala consolazione e felicità agli esclusi e ai reietti che le orbitano intorno come satelliti. C’è il vecchio Cristò Coria, il siciliano del porto; c’è il fragilissimo Claudio, il ragazzo muto. E c’è Beniamino, che a questa terra non appartiene, visto che è un angelo custode, e svolazza tutto il giorno attorno alle seducenti forme di Maria. Ma la bella Bocca di rosa il suo cuore l’ha donato una volta e per sempre a un uomo ramingo e schivo, condannato a vagare come un’anima in pena su mari e oceani. Il suo arrivo avrà conseguenze disastrose e tragiche. La gelosia divamperà, feroce, e gli angeli del paradiso sentiranno i morsi della carne – e dell’odio. Per Bale e Maria non ci sarà scampo, solo la perfezione di qualche breve momento speso insieme, crogiolandosi nella più perfetta felicità, l’una nelle braccia dell’altro. Ha un sapore antico, la storia d’amore di Angeli e basilico, con quel senso tragico dell’incombere del destino, con quella carnalità un po’ paesana che pare rimandare a certe novelle di sesso e sangue della nostra tradizione verista. Ma agli odori acri e concreti del mare, dei vicoli, dei corpi, si mescolano quelli fiabeschi degli esseri celestiali, come l’angelo Beniamino, etereo custode di Maria, arrivato da un’altra dimensione. A questa sorta di realismo magico corrisponde una città, Genova, che è al contempo vera e favolosa, reale e metafisica – sospesa come se fosse rinchiusa, tutta intera, in una di quelle sfere di vetro piene d’acqua che spuntano in ogni negozio di souvenir che si rispetti, affascinanti e kitsch come questo romanzo d’amore che con ferocia vuol essere intenso e appassionante e sceglie un linguaggio talmente lirico da sfiorare, a tratti, la stucchevolezza.

Carla Arduini  (06-07-2006)

Leggi tutte le recensioni di Carla Arduini


Vota il libro!
La media è 3.02 (46 voti)
 
mascherato  Il libro mascherato

Riteniamo che il sistema alimentare debba essere riorganizzato sulla base della salute: per le nostre comunit`, per le persone, per gli animali e per il mondo naturale.


newsletter news - lettera


cerca


Feed - lettera

rss RSS / atom Atom