?
lettera.com [libri con qualcosa di speciale dentro]
home
libri
articoli
archivio
Volevo diventare una ballerina
Rien n'arrive pas hasard
Jin Xing 
blank
Biografia, Francia 2005
213 pp.
Prezzo di copertina € 16,50
Traduzione: Antonella Viale
Editore: Sonzogno , 2006
ISBN 88 454 1308 X


Sonzogno

Cina, anni settanta. Jin Xing, figlio di un importante funzionario della Guerra, è destinato alla carriera militare. Ma a sei anni assiste a un balletto e questo gli cambia la vita. Intraprende la carriera militare, entra nel corpo di ballo dell'esercito, a quindici anni è colonnello e tre anni dopo grazie al suo talento ottiene una borsa di studio per uno stage a New York con Murray Louis. A ventisei anni Jin Xing abbandona l'arma e cambia sesso. Ora vive con il marito e i figli adottati a Shangai.

naldina naldina naldina naldinamezzo naldinagrigio

Volevo diventare una ballerina: Tenacia

Vedo le lacrime rigarle il volto, lei, che non piange mai. Non le asciuga neanche. Il mio cuore si stringe per lei: mi ha dato tutto il mio amore, tutto a me, il suo unico maschio. In Cina è il figlio maschio che perpetua la famiglia. E' il figlio maschio a essere irrorato d'amore. E' il figlio maschio che conta. Ed ecco che lei sta per perdere il figlio in cambio di una figlia in più.

Una biografia che ha dell'incredibile, quella di Jin Xing, il cui nome significa Stella d'oro in cinese. Da colonnello dell'armata rossa, con le sue esercitazioni sfiancanti e il suo rigore totale a stella internazionale della danza. E poi, dalla Cina degli anni settanta alla New York degli anni novanta, da un corpo di uomo a un corpo di donna, attraverso una lunga e dolorosa serie di interventi chirurgici.
Gli spettacoli e le coreografie di Jin Xing sono ancora acclamati in tutto il mondo, i suoi movimenti sono avvolti da un intenso alone di mistero, che percepiamo anche dalla fotografia che la ritrae sulla copertina di questo libro.
Una vita straordinaria all'insegna della libertà e del desiderio di esprimere di una grande passione, a cavallo tra due mondi diversi, l'oriente e l'occidente, qui descritti con intelligenza e senza falsi pudori.


S. M.  (24-05-2006)

Leggi tutte le recensioni di S. M.


Vota il libro!
La media è 2.95 (41 voti)
 

Altri libri per parola chiave
Il ragazzo del coro
In punta di piedi
Sulle punte
mascherato  Il libro mascherato

Riteniamo che il sistema alimentare debba essere riorganizzato sulla base della salute: per le nostre comunit`, per le persone, per gli animali e per il mondo naturale.


newsletter news - lettera


cerca


Feed - lettera

rss RSS / atom Atom