?
lettera.com [libri con qualcosa di speciale dentro]
home
libri
articoli
archivio
Senza coda
Senza coda
Marco Missiroli 
blank
Romanzo, Italia 2005
185 pp.
Prezzo di copertina € 11,50
Editore: Fanucci , 2005
ISBN 88-347-1129-7


Fanucci

Storia di Pietro, bambino costretto a crescere in fretta, scrollandosi di dosso la leggerezza e la spensieratezza della gioventù in nome del rispetto e del timore reverenziale verso il proprio padre. Pietro viene coinvolto in un oscuro scambio di informazioni tra suo padre e Carmine, un uomo capace di grandi gesti d’ira così come di attenzioni più tenere e affettuose. Un uomo che comunque muove la paura, e costringe Pietro a chiedersi il perché di queste visite che il padre gli impone periodicamente.
C’è un segreto racchiuso nel favore da fare a suo padre. Un segreto dal quale Pietro rimane escluso, fin quando avrà forza per capire da solo, e ribellarsi fino in fondo con tutta la purezza e l’ingenuità di cui dispone.


naldina naldina naldina naldinamezzo naldinagrigio

Senza coda: Io ho paura

Tutti dormono di notte. Mamma, Nino, Luigi dormono. Anche Carmine dorme, anche le lucertole vicino al muro dormono. Invece restiamo svegli io e te Gesù Bambino, tu non puoi dormire perché devi proteggere me e tutti i bambini e io non dormo perché mi dispiace che sei solo.

Un piccolo romanzo di grande eleganza, scritto con leggerezza e passione da un giovane scrittore che ha talento da vendere. Nessuna pretesa intellettuale, nessuna presunzione. Ma una grande attitudine ad avvicinare il lettore, a prenderlo con sé e a condurlo verso una dimensione più intima, a trascinarlo in un ritmo più lento. La storia è semplice, universale e per questo riuscita nel tema, senza pretese di affrontare argomenti complessi. Ma la storia del piccolo Pietro scorre lieve e torbida allo stesso tempo, senza scatti, in continuo crescendo. Missiroli riesce a dosare tempi e scatti narrativi con il giusto equilibrio, svelando poco alla volta i misteri che obnubilano il racconto sin dalle prime pagine. La bellezza del racconto consiste principalmente, tuttavia, nella morbidezza della descrizione del protagonista; Missiroli inventa in maniera riuscita il sussurro dei mille pensieri di bambino che veloci guizzano nella testa del piccolo Pietro. Un nome così universale, senza tempo.
Un romanzo di colori primari, Senza coda, il rosso del sangue delle lucertole mozzate, il bianco delle lenzuola stese al sole, il nero delle stanze chiuse, prive di luce. Linguaggi e descrizioni elementari che però sottintendono una complessità potente, un intreccio di ruoli, posizioni, sottintesi che tengono il lettore col fiato sospeso sino al finale, intenso e liberatorio. In questo senso si possono cogliere numerosi parallelismi con il celebre romanzo di Niccolò Ammaniti Io non ho paura, romanzo che però procede con un passo più intrigante e subdolo, in un certo senso la cartina di tornasole, il suo negativo. Allo stesso tempo infatti il protagonista di Senza coda ha paura, e tanta. Di suo padre, di Carmine, del destino. Di sbagliare. La formazione di Pietro passa attraverso il timore, l’angoscia, a tratti mitigata dalle preghiere ingenue, fanciullesche. Ma è attraverso il timore che Pietro viene a scoprire la differenza tra bene e male, l’importanza dell’amicizia, del senso del dovere. Pagina dopo pagina il racconto cresce d’intensità in una spirale di intrecci tra personaggi: Luigi il giovane amico di Pietro, Nino, il vecchio giardiniere, dal sorriso disteso e dalle mani nodose e forti come alberi.
Un romanzo avvincente, ottima prova letteraria di un giovane scrittore dal quale ci piace attendere ulteriori letture.


Alberto Campagnolo  (24-01-2006)

Leggi tutte le recensioni di Alberto Campagnolo


Vota il libro!
La media è 3.91 (117 voti)
 

Dello stesso autore
Il buio addosso

Articoli
lettera.com intervista Marco Missiroli
mascherato  Il libro mascherato

Riteniamo che il sistema alimentare debba essere riorganizzato sulla base della salute: per le nostre comunit`, per le persone, per gli animali e per il mondo naturale.


newsletter news - lettera


cerca


Feed - lettera

rss RSS / atom Atom