?
lettera.com [libri con qualcosa di speciale dentro]
home
libri
articoli
archivio
Sei quello che mangi - Le ricette
You are what you eat cookbook
Gillian McKeith 
blank
Cucina, Inghilterra 2005
240 pp.
Prezzo di copertina € 18
Fotografie: Iain Philpott Francesca Yorke
Traduzione: Lucia Corradini Caspani
Editore: Corbaccio , 2006
ISBN 88 7972 767 2


Corbaccio

Centocinquanta ricette per "sentirsi in forma, avere un aspetto fantastico" e "una vita più salutare". Si va dalla prima colazione alle zuppe, dai succhi di frutta ed insalate ai piatti forti, con più calorie, alle ricette veloci, agli spuntini. E per chiudere, i dessert.

naldina naldina naldinamezzo naldinagrigio naldinagrigio

Sei quello che mangi - Le ricette: Dopo la teoria, la pratica

Cosa posso mangiare esattamente?
Gli alimenti sani possono essere anche appetitosi e non cari?
Dove trovo la quinoa e l'arame?
Cos'è la quinoa?


Questo libro fa da compendio a Sei quello che mangi, manuale di bon ton alimentare di Gillian McKeith, nota nutrizionista inglese conduttrice televisiva e radiofonica di programmi che hanno a che fare con l'alimentazione.

Dopo averci raccontato delle sue devastanti diete giovanili a base di carne di maiale e della svolta alimentare dovuta al ritrovato entusiasmo nei confronti del cibo e alla decisione di evitare le cosiddette "schifezze", la dottoressa McKeith insieme a una serie di consigli pratici del tipo "non seguite le diete alla moda", fornisce le tabelle dei cibi che si possono o non si possono abbinare, un test per capire quali sono gli alimenti che più si adattano a ciascun tipo di persona e alcuni schemi di menu.

Segue una raccolta di ricette veloci e invitanti, che rivelano accostamenti insoliti ma non troppo arditi. Troverete piatti come zuppa di piselli per riscaldarsi, sushi e chili vegetariano, spicchi di patate dolci, insalata di alghe marine e germogli, salmone con salsa di soia e arancia, panna cotta al limone e mele al forno con composta di zibibbo.
Certo, un libro di ricette scritto da un'inglese incute un certo sospetto, ma forse questa volta vale la pena tentare.



S. M.  (23-01-2006)

Leggi tutte le recensioni di S. M.


Vota il libro!
La media è 3.08 (136 voti)
 

Dello stesso autore
Sei quello che mangi
mascherato  Il libro mascherato

Riteniamo che il sistema alimentare debba essere riorganizzato sulla base della salute: per le nostre comunit`, per le persone, per gli animali e per il mondo naturale.


newsletter news - lettera


cerca


Feed - lettera

rss RSS / atom Atom