?
lettera.com [libri con qualcosa di speciale dentro]
home
libri
articoli
archivio
Il boia
Il boia
Edoardo Montolli 
blank
Thriller, Italia 2005
250 pp.
Prezzo di copertina € 16,50
Postfazione: Beppe Benvenuto
Prefazione: Andrea G. Pinketts
Editore: Hobby & Work , 2005
ISBN 88-7851-023-8


Hobby & Work

In una torrida estate, all’interno del Parco delle Groane, viene trovato il corpo massacrato di Monsignor Alceste Contini, illustre personalità ecclesiastica della cittadina di Rho. Il caso viene affidato all’insofferente commissario De Nigris, affiancato da Lucio Settembrini, un criminologo esperto di serial killer. Quando l’assassino scrive una lettera alla polizia i sospetti cominciano a convergere su Manuel Montero, un giornalista alcolizzato divenuto famoso per aver scritto “Tribù di notte”, sorta di trattato sulle perversioni cui la lettera allude. Ma gli indizi non sono sufficienti a farlo arrestare. Montero, certo del fatto che qualcuno voglia incastrarlo, decide di nascondersi e di provare da solo a far luce sul delitto vagando tra periferie desolate, manicomi e club privé. Nel frattempo gli omicidi si moltiplicano…

naldina naldina naldina naldinagrigio naldinagrigio

Il boia: Un serial killer nell’hinterland milanese

Si dice spesso che la bisca sia un luogo frequentato da gente che nella vita ha fallito. Non c’è niente di più falso. Un fallito è uno che ha visto le proprie ambizioni frustrate, decapitate, uno che ha tentato di perseguire un qualsiasi successo e che è finito male. Il popolo della bisca non aveva mai coltivato ambizioni. Coltivava miraggi.

Un tempo rinomata soprattutto per la manualistica e le pubblicazioni a fascicoli, la Hobby & Work si sta rivelando una fra le case editrici più attente al thriller e al noir. Merito di una serie di interessantissime collane dedicate al romanzo giallo, la più recente delle quali, curata dall’esperto Daniele Brolli e intitolata Crimen, è consacrata al recupero di grandi capolavori noir del passato (come Bersaglio mobile di Ross Mcdonald) spesso offerti al lettore in nuove traduzioni integrali, filologicamente rispettose del testo originale. Giallo e nero invece è ormai unanimemente considerata una delle migliori collane poliziesche edite nel nostro paese, potendo contare su autori classici come Arthur Conan Doyle (di cui è disponibile, per la prima volta in edizione integrale, La maledizione dei Baskerville), su scrittori affermati come Carlo Lucarelli e su giovani esordienti come Edoardo Montolli, l’autore de Il boia oggetto di questa recensione. Montolli si è fatto le ossa come giornalista di cronaca nera, occupandosi spesso di storie “estreme”, e l’esperienza acquisita sul campo si riflette palesemente in questo suo primo romanzo, infarcito di criminologi, efferati omicidi, satanismo e perversioni varie come nemmeno in una puntata di “Porta a porta”. Tuttavia il limite de Il boia non è dovuto a questo aspetto, che anzi aiuta lo scrittore a narrare le vicende con dovizia di particolari e ad immedesimarsi meglio nel personaggio di Manuel Montero, il giornalista protagonista del libro, vero e proprio alter ego di Montolli. Il suo limite consiste invece nella scelta di incentrare la storia su un serial killer, una tipologia mutuata da modelli americani ormai fin troppo abusata, in letteratura come al cinema. Ed è un vero peccato in quanto l’intreccio è ben congegnato e con un pizzico di fantasia in più il suo esordio sarebbe potuto essere davvero memorabile. Infatti Montolli ha il merito di non rifarsi al raffinato stile letterario del suo amico e collega Andrea G. Pinketts (come l’evidenza data al suo nome sulla copertina potrebbe far pensare) e di recuperare, per lunghi tratti, l’asciuttezza del noir classico americano, certamente più vicina alle sue corde, innestandola abilmente sui prototipi del thriller contemporaneo. Perciò se siete amanti del genere e volete passare qualche ora in compagnia un romanzo giallo da leggere tutto d’un fiato, Il boia non vi deluderà.

Alessandro Busnengo  (14-09-2005)

Leggi tutte le recensioni di Alessandro Busnengo


Vota il libro!
La media è 2.76 (43 voti)
 

Altri libri per parola chiave
Manuale del boia
mascherato  Il libro mascherato

Riteniamo che il sistema alimentare debba essere riorganizzato sulla base della salute: per le nostre comunit`, per le persone, per gli animali e per il mondo naturale.


newsletter news - lettera


cerca


Feed - lettera

rss RSS / atom Atom