?
lettera.com [libri con qualcosa di speciale dentro]
home
libri
articoli
archivio
Trend Setter
Mim Warner’s lost her cool
Lynn Messina 
blank
Sentimentale, Stati Uniti 2005
275 pp.
Prezzo di copertina € 13
Traduzione: Maria Pia Smiths Jacob
Editore: Harlequin Mondadori , 2005
ISBN 88 8019 227 2


Red Dress Ink

Dopo tredici anni di vita relativamente tranquilla, l’esistenza di Mim Warner precipita in un vero e proprio scompiglio. Mim è un’acclamata Trend Setter e il suo Mim Report il punto di riferimento per ogni giovane che voglia essere cool e al passo coi tempi. Eppure, a un certo punto a Mim inizia a non andargliene bene una. I clienti la abbandonano, lo staff la tradisce, la vita privata inizia a incrinarsi. Fino al momento in cui i rapporti col suo ex precipitano e la sua protegeé la trova sulla scena di un delitto. Eh sì, son proprio tempi duri per Mim Warner…

naldina naldina naldinamezzo naldinagrigio naldinagrigio

Trend setter: Tempi duri per Mim Warner

Mim mostra la magliettina rosa confetto con la parola sgualdrina stampata sul davanti a lettere azzurro-cielo, tutte luccicanti, e dichiara che è il regalo ideale per una ragazzina di terza elementare che sta cercando di affinare il proprio senso dello stile.

Ambientato in un mondo della moda coloratissimo e piacevolmente caotico, questo romanzo esplora l’insolita vita di una Trend Setter, una donna che riesce a predire le tendenze della moda. Nonostante tutte le piccole sventure, sentimentali e non, riuscirà Mim Warner a capire ancora con grande anticipo cosa smetterà di attrarre le folle e cosa sarà sulla cresta dell’onda? Ha parlato di spade samurai per i bambini e di magliette poco edificanti per le bambine eppure il miracolo della predizione non si è verificato: cosa sta per accadere?

Un avvincente romanzo chick-lit dalla trama complessa e fuori dal comune, in cui non mancano colpi di scena e tinte nere e gialle, e neppure lo zampino della polizia.
Scritto dall’autrice dell’acclamato Fashionista, che sta per diventare un film, questo romanzo è popolato da personaggi assoluamente convincenti e non manca di strappare al lettore qualche sentita risata.

Una divertente e provocante satira allo schiavismo nei confronti della moda e una piacevole storia di riconciliazione con un ex fidanzato, scrittore di belle speranze, che aveva malauguratamente fatto della protagonista l’eroina suo romanzo.



S. M.  (12-08-2005)

Leggi tutte le recensioni di S. M.


Vota il libro!
La media è 3.0 (31 voti)
 
mascherato  Il libro mascherato

Riteniamo che il sistema alimentare debba essere riorganizzato sulla base della salute: per le nostre comunit`, per le persone, per gli animali e per il mondo naturale.


newsletter news - lettera


cerca


Feed - lettera

rss RSS / atom Atom