?
lettera.com [libri con qualcosa di speciale dentro]
home
libri
articoli
archivio
La falena
Moth
James Sallis 
blank
Noir, Stati Uniti 1993
268 pp.
Prezzo di copertina € 16
Traduzione: Luca Conti
Editore: Giano , 2005
ISBN 88-7420-040-4


Giano

Lew Griffin viene incaricato di scoprire dove è finita Aloutte, figlia dell'amica LaVerne. Nella ricerca si imbatte nella piccola e disperata Baby Girl McTell, una neonata il cui destino è segnato, ma anche in un folto sottobosco di losers di variopinta natura, non ultimo il suo amico Don Walsh.

naldina naldina naldina naldinamezzo naldinagrigio

La falena: King of the Delta Blues

I nomi sono importanti. Le cose si identificano con il nome che gli abbiamo dato. E' grazie ai nomi che possiamo capire.

L'odissea umana di Lew Griffin, già protagonista de La mosca dalle gambe lunghe, segue, in questa sua nuova tappa, le tormentate vicende di una bambina, nata prematura e già tossicodipendente. Baby Girl McTell, questo il nome della piccola sfortunata, è figlia di Alouette la cui madre è LaVerne, intima e profonda amica di Lew Griffin. E' proprio la scomparsa di Alouette che lo porta a scoprire l'esistenza di Baby Girl McTell attraverso i paesaggi torbidi e umidi del Delta ("Da queste parti non si sopravvive se non si è disposti ad adattarsi. E a tenere duro"), piuttosto che Memphis e New Orleans. Così, mentre Lew Griffin è incastrato tra un crossroad e un juke joint, tutto un mondo gli si sgretola attorno perché, come dice in uno dei passaggi più significativi de La falena, "la vita che viviamo, i manufatti che realizziamo non sono che un trasparente, uno strato posto sopra chissà quanti altri strati: alcuni destinati a rivelare, altri a nascondere". Lew Griffin, in questo romanzo intenso e drammatico, li attraversa tutti, i livelli della disperazione e della redenzione, andando a cercarsi i guai quando i guai non trovano lui perché poi in fondo il vero problema è "il tempo, che ti ruba la vita e ogni buona intenzione". Capita persino al suo fraterno amico, Don Walsh, uno che ha combattuto a testa alta nelle strade di New Orleans ma che non ha retto tra le quattro mura della sua famiglia. La sua storia scorre parallela a quella di Baby Girl McTell, di Alouette e di LaVerne come una variazione dello stesso blues di Lew Griffin. Non perdetelo di vista, un altro (esplosivo) episodio è in arrivo dopo l'estate.

Marco Denti  (26-07-2005)

Leggi tutte le recensioni di Marco Denti


Vota il libro!
La media è 3.39 (51 voti)
 

Dello stesso autore
Cypress Grove Blues
Vite difficili
La mosca dalle gambe lunghe
Il calabrone nero
Drive
La strada per Memphis

Articoli
Intervista a James Sallis
mascherato  Il libro mascherato

Riteniamo che il sistema alimentare debba essere riorganizzato sulla base della salute: per le nostre comunit`, per le persone, per gli animali e per il mondo naturale.


newsletter news - lettera


cerca


Feed - lettera

rss RSS / atom Atom