?
lettera.com [libri con qualcosa di speciale dentro]
home
libri
articoli
archivio
Da Genova a Bagdad. Fra Iraq e Kurdistan
Da Genova a Bagdad. Fra Iraq e Kurdistan
Gianni Lastrico 
blank
Diario, Italia 2005
108 pp.
Prezzo di copertina € 10
Editore: Caroggio , 2005
ISBN 88-89012-08-0


Con un’appendice fotografica
Caroggio


Estate 2003. Da Genova ai campi profughi del Kurdistan passando per Bagdad e ritorno. Obiettivo: distribuire 35 tonnellate di derrate alimentari alle popolazioni colpite dalla guerra di Bush e dalla repressione di Saddam. Un viaggio lungo un mese, una polifonia di incontri, visi, voci per raccontare una tragedia che, come sempre accade in questi casi, è già in via di rimozione.

naldina naldinamezzo naldinagrigio naldinagrigio naldinagrigio

Da Genova a Bagdad: Due container carichi carichi di... solidarietà

Guarda bene questa cinepresa: può essere utilizzata per diffondere la verità oppure trasformarla in uno strumento di manipolazione dei cervelli. Da qui possono entrare immagini pulite ed uscire menzogne.

Premessa: l’iniziativa di Music for Peace, che ha raccolto nelle piazze di Genova e Savona derrate alimentari da distribuire in Iraq e Kurdistan, è ammirevole e implica valori con la V maiuscola quali solidarietà e coraggio. Proprio per questo ci spiace dover sottolineare le manchevolezze di Da Genova a Bagdad, il resoconto del viaggio compiuto per portare a destinazione quegli aiuti. Vorremmo fosse chiaro che le critiche mosse al libro non mettono in discussione il nostro rispetto e la nostra ammirazione per la benefica iniziativa. Il fatto è che l’autore, Gianni Lastrico, sembra aver ignorato il primo comandamento del bravo scrittore: rinuncia ai tuoi materiali, gettali via senza rimpianti. Infatti non tutto fa brodo, in letteratura, e svuotare nel calderone l’intero frigorifero non garantisce un buon sapore, ma solo una digestione difficoltosa. Esattamente quello che accade con Da Genova a Bagdad. L’autore, è abbastanza chiaro, sente giustamente l’importanza testimoniale del suo libro e per questo non vuole che nulla di quanto ha visto, sentito, imparato in quel mese passato tra Iraq e Kurdistan vada perduto. Così alterna al suo diario di viaggio le interviste (troppe) a suore cattoliche, prelati, tassisti giordani, assirologi, ambasciatori e chi più ne ha più ne metta. A questo aggiunge anche dati statistici e qualche fondamento di lingua araba. Per di più il tutto non viene “shakerato” e amalgamato, ma resta separato e indipendente, e il libro finisce per avere diverse anime: diario, reportage giornalistico, rendiconto statistico-burocratico. C’è tanto, troppo. Per amore di obiettività, poi, questo materiale così sovrabbondante è poco o niente rielaborato, e il suo montaggio è privo di qualsiasi ritmo, come fosse solo una congerie di appunti che ancora devono trovare una sistemazione, una forma definitiva.
Il risultato è un libro difficile, monotono, poco emotivo malgrado la prevalente forma diaristica e gli orrori documentati (più efficaci della scrittura risultano in questo caso le fotografie che corredano il volume). La spinta per arrivare all’ultima pagina è del tutto esterna ai suoi pregi letterari, e viene dalla consapevolezza di avere tra le mani una testimonianza preziosa, sebbene impacciata, su un angolo di mondo che la guerra di Bush ha destabilizzato più che pacificato.


Carla Arduini  (29-06-2005)

Leggi tutte le recensioni di Carla Arduini


Vota il libro!
La media è 3.07 (41 voti)
 

Altri libri per parola chiave
Assente
Baghdad brucia
Genova ti ucciderà
Ginnastica e rivoluzione
Guerra per sempre
Heavy Metal In Baghdad. La storia degli Acrassicauda, l'ultimo gruppo metal iracheno
Ho ucciso Shahrazad. Confessione di una donna araba arrabbiata
Il cuoco di Baghdad - Un antichissimo ricettario arabo
La caduta di Baghdad
Mi sono perso a Genova - Una guida
Rapsodia irachena
Sono allergico alle mele al polline ai fagioli e a te
Ulisse da Baghdad
mascherato  Il libro mascherato

Riteniamo che il sistema alimentare debba essere riorganizzato sulla base della salute: per le nostre comunit`, per le persone, per gli animali e per il mondo naturale.


newsletter news - lettera


cerca


Feed - lettera

rss RSS / atom Atom