?
lettera.com [libri con qualcosa di speciale dentro]
home
libri
articoli
archivio
Soluzione finale (Novelli, Zarini)
Soluzione finale
Andrea Novelli  Giampaolo Zarini 
blank
Thriller, Italia 2005
385 pp.
Prezzo di copertina € 16,50
Editore: Marsilio , 2005
ISBN 88-317-8625-3


Premio Palazzo al Bosco 2003
Marsilio


Un bambino muore poco dopo il ricovero in ospedale: il referto riporta una diagnosi di morte naturale che non convince affatto Sean McQuillan, il pediatra che si è visto sfuggire la vita del piccolo Ralph tra le mani. Il rifiuto del primario di effettuare un’autopsia, la fretta che tutti sembrano avere di chiudere velocemente il caso accendono ulteriormente in lui la curiosità e la caparbia decisione di scoprire chi può averne voluto la morte, e a quale scopo. Fra morti innocenti e colpi di scena, in una lotta tra scienza ed etica, affiancato da una affascinante e determinata detective e da un luminare della medicina a cui è legato da una antica amicizia il dottor McQuillan inizia una pericolosa ricerca che affonda in un passato ancora troppo presente...

naldina naldina naldina naldinagrigio naldinagrigio

Soluzione finale: La lobby della morte

I pochi presenti lo osservarono incuriositi. Forse a causa dell’abbigliamento inusuale. Da sotto il lungo cappotto nero spuntava un impeccabile smoking di Brioni. Un look di certo poco umile per la dimora dell’Onnipotente.

In una New York attuale, descritta sapientemente nei minimi dettagli –dalle strade all’ambientazione degli interni-, si muovono i personaggi magistralmente delineati dagli autori per un medical thriller nello stesso tempo duro e raffinato che alterna scene crudamente descritte, “all’americana”, a passaggi più romantici da noir europeo. Il dissidio tra scienza ed etica che tocca il delicato tema dell’ingegneria genetica utilizzata a scopi terapeutici lo rende più che mai attuale e i colpi di scena, come in ogni giallo che si rispetti, non mancano, come neppure i passaggi in luoghi e tempi diversi. Si viaggia dagli Usa all’Europa, dal presente alla Seconda Guerra mondiale senza perdere né il filo né la suspense, con abbondanti e dettagliate descrizioni ma senza una riga di troppo. I temi scientifici sono affrontati in maniera talmente plausibile che sorge il dubbio che ad ispirare la trama vi sia più che un evento rubato alla cronaca (ovviamente nera!). I personaggi, ben tratteggiati, hanno ciascuno un loro perché: i tratti fisici sembrano disegnati più che descritti talmente sono chiari, e le vicende personali di alcuni di loro sono storie nella storia, anche se raccontate in poche righe. Ah, il cinema, il cinema… c’è qualcosa di molto cinematografico in Soluzione Finale, è appena una sfumatura il confine tra la lettura e la sensazione di stare seduti su una poltrona di velluto a vedere scorrere le immagini degli esordienti registi Novelli e Zarini. Casca appunto a pennello su Soluzione finale la motivazione con la quale è stato attribuito al giallo il Premio Palazzo del Bosco: “Ad un intreccio complesso ed appassionante si unisce una scrupolosa documentazione, una scrittura attuale e ironica, personaggi tratteggiati con efficacia… un libro cinematografico”. Fortemente predisposto verso il cinema, il libro regala indiscutibilmente una piacevole ed avvincente lettura.

Simonetta Degasperi  (10-06-2005)

Leggi tutte le recensioni di Simonetta Degasperi


Vota il libro!
La media è 3.25 (36 voti)
 

Articoli
Intervista ad Andrea Novelli e Gianpaolo Zarini
mascherato  Il libro mascherato

Riteniamo che il sistema alimentare debba essere riorganizzato sulla base della salute: per le nostre comunit`, per le persone, per gli animali e per il mondo naturale.


newsletter news - lettera


cerca


Feed - lettera

rss RSS / atom Atom