?
lettera.com [libri con qualcosa di speciale dentro]
home
libri
articoli
archivio
L'utopia del tartufo bianco
L'utopia del tartufo bianco
Carlo Cracco 
blank
Cucina, Italia 2002
74 pp.
Prezzo di copertina € 25
Editore: Fernando Folini , 2002
ISBN 88 7266 061 0


Capovolgendo il libro, la versione in lingua inglese. In mezzo, un’opera grafica di Claudio Papola.
Fernando Folini


Quattro ricette ideate dallo Chef Carlo Cracco: uova al tartufo bianco; risotto mantecato al parmigiano con tartufo bianco d’Alba; gnocchi di patate, nocciole e tartufo bianco; flan di mascarpone, patate croccanti e tartufo bianco. E poi citazioni, aneddoti, ricordi.

naldina naldina naldina naldinagrigio naldinagrigio

L'utopia del tartufo bianco: Deliquio dell’olfatto, e del palato

Negli ultimi cento milioni di anni l’Europa e l’America si sono separate, tra loro è sorto l’Atlantico, i Dinosauri si sono misteriosamente estinti, i tartufi, invece, sono passati attraverso questi sconvolgimenti planetari e oggi per noi il loro alito è il profumo della terra Madre. Giovanni Pacioni.

"Sfuggente, misterioso, irraggiungibile. Lo conosci ma non sai definirlo, lo percepisci ma non riesci ad assaporarlo, lo avvicini ma non ne cogli l’anima. Araba Fenice della gastronomia internazionale, utopia dei sensi, il tartufo bianco è essenzialmente profumo, e solo dopo anche gusto."
Affascinati dalle meraviglie de La quadratura dell'uovo, abbiamo richiesto all’editore Fernando Folini il primo dei (finora) due libri di Carlo Cracco della serie Omnes Artes: L’utopia del tartufo bianco, ancora accompagnato da un’opera grafica di Claudio Papola.

Anche qui racconti, citazioni e aneddoti fanno da contorno essenziale e ricercato a quattro ricette. Questa volta il protagonista è il tartufo bianco, dal profumo dirompente e dall’identità misteriosa e inafferrabile. Carlo Cracco rivela i segreti di questo nobile e antico frutto della terra assieme a ricordi e citazioni: Cesare Pavese offre dei poetici intermezzi sulle Langhe, Luigi Odello descrive il potere dell’olfatto, Davide Paolini racconta di una volta in cui a Parigi, a seguito di una particolare convergenza di cartelli pubblicitari, si è ritrovato a pensare che con due chili di tartufo bianco si può comprare una Nissan Micra.

Anche questa volta siamo contenti di avere tra le mani un piccolo volume dello Chef di Vicenza; e mentre gli occhi sono sulle pagine, la mente torna a quelle occasioni speciali in cui abbiamo condiviso questo prezioso alimento assieme ai nostri cari.



Concetta A. Colavecchio  (07-05-2005)

Leggi tutte le recensioni di Concetta A. Colavecchio


Vota il libro!
La media è 1.84 (69 voti)
 

Dello stesso autore
La quadratura dell'uovo

Altri libri per parola chiave
Sua maestą il tartufo
mascherato  Il libro mascherato

Riteniamo che il sistema alimentare debba essere riorganizzato sulla base della salute: per le nostre comunit`, per le persone, per gli animali e per il mondo naturale.


newsletter news - lettera


cerca


Feed - lettera

rss RSS / atom Atom