?
lettera.com [libri con qualcosa di speciale dentro]
home
libri
articoli
archivio
L'impazienza del cuore
Ungeduld des herzens
Stefan Zweig 
blank
Romanzo, Austria 1939
377 pp.
Prezzo di copertina € 17
Traduzione: Umberto Gandini
Editore: Frassinelli , 2004
ISBN 88 74684 817 7


Frassinelli

E’ il 1914 e il giovane sottotenente Hofmiller accetta l’invito a cena di Von Kekesfalva, un ricco possidente di provincia desideroso di conoscere la sua attraente nipote. Sarà la figlia di Von Kekesfalva, Edith, paraplegica, ad innamorarsi di Hofmiller. Più per compassione che per amore e spinto da pressioni esterne, Hofmiller si fidanza con Edith. Un errore che scatenerà una serie di dolorose conseguenze.

naldina naldina naldina naldinagrigio naldinagrigio

L'impazienza del cuore: Ci sono due tipi di compassione, una delle due uccide

Tutto cominciò con una sbatadaggine, un’improntitudine del tutto innocente, una gaffe, come dicono i francesi. Poi è venuto il tentativo di rimediare a quell’idiozia; ma quando si vuol riassestare con troppa fretta la rotella di un ingranaggio, per lo più si guasta l’intero meccanismo.

Questo romanzo esplora i grandi temi dell’esistenza umana: la compassione, l’amore, la felicità che diamo o togliamo a chi ci sta accanto e ci ama, i sensi di colpa, il fallimento, i segreti che bruciano il cuore.

L’autore è Stefan Zweig, importante scrittore austriaco della prima metà dello scorso secolo. Proveniente da una ricca famiglia di religione ebraica, Zweig fu un artista molto prolifico ed ebbe una vita molto articolata. Amico di Arthur Schnitzler e di Hugo Von Hoffmansthal, scrisse molti romanzi e biografie, e fu un grande appassionato di musica. Uomo dalla personalità nomade ed irrequieta, viaggiò moltissimo, fino a quando, a sessantun anni, decise di darsi la morte assieme alla sua giovane sposa durante un soggiorno in Brasile.

Un libro lucido e brillante in cui vengono fuori il carattere romantico e disilluso dell’autore e l’atmosfera fosca degli anni in cui fu scritto (a cavallo tra le due guerre, e pubblicato nel 1939), e che mantiene alla perfezione l’equilibrio tra eventi e colpi di scena e riflessioni profonde sul senso e la fatalità della vita.



S. M.  (14-02-2005)

Leggi tutte le recensioni di S. M.


Vota il libro!
La media è 2.51 (77 voti)
 
mascherato  Il libro mascherato

Riteniamo che il sistema alimentare debba essere riorganizzato sulla base della salute: per le nostre comunit`, per le persone, per gli animali e per il mondo naturale.


newsletter news - lettera


cerca


Feed - lettera

rss RSS / atom Atom