?
lettera.com [libri con qualcosa di speciale dentro]
home
libri
articoli
archivio
Baby Vogue
Baby Vogue
Sarah Felberbaum 
blank
Romanzo, Italia 2004
146 pp.
Prezzo di copertina € 11
Editore: Marsilio , 2004
ISBN 8831784226


Marsilio

La storia di un amore sbagliato ed eterno. Un ragazzo e una ragazza. C’è chi crede che possa bastare solo questo ma per loro non è così. Non è mai abbastanza. Delusioni. Segreti. Solitudine. Depressione. Amore. Felicità. Tutto questo e nessuno a cui raccontarlo se non a loro stessi. Così due vite nascono, crescono, si intrecciano e poi si dissolvono. Senza nessun motivo apparente, semplicemente perché è il loro destino.

naldina naldina naldinagrigio naldinagrigio naldinagrigio

Baby Vogue: Giovani autrici

Stavo, facendo l’amore con lei e lei, senza saperlo, faceva l’amore con me.

Ancora una breve riflessione sullo status della narrativa italiana. Parentesi sui giovani autori: innanzitutto è seccante dover usare l'aggettivo "giovane" laddove il talento non ha età; in secondo luogo è davvero triste constatare che i luoghi comuni siano ancora il calderone da cui attingere esperienza e, forse, materiale da raccontare. Come riconoscere la giovane autrice? Semplice: lirismo misto a esplicita gestione dell'argomento "sesso" (in principio fu la temibile Isabella Santacroce), dolcezza che si stempera in una vita raccontata come un videoclip, frammentazione, musica a tutto volume, bellezza spudorata (rara una protagonista letteraria bruttina e spaventosamente ironica e intelligente. Vige il dominio della bellona inquieta e borderline). Non c'è molto altro da aggiungere, se non un particolare rilievo sociologico per gli amori malati.
Probabilmente è tutta una questione di specchio dei tempi.
Sarah Felberbaum non scrive male, ma scrive come molte. Questo può bastare ad annoiarsi, anche se non è sufficiente per arrendersi o per non spronarla ad esplorare territori differenti, ad osare raccontare, affabulare e non semplicemente descrivere, stupire o provocare emozioni come al povero cane di Pavlov.
Insomma: ennesima lettura consigliata per viaggi più o meno lunghi in treno, per pomeriggi vacanzieri e interminabili, o per un regalo all'amica borderline.


Martina Montauti  (15-01-2005)

Leggi tutte le recensioni di Martina Montauti


Vota il libro!
La media è 2.73 (79 voti)
 

Altri libri per parola chiave
Diario di una ragazza schifata
Discocaine
Melissa P.: Cento colpi di spazzola prima di andare a dormire
mascherato  Il libro mascherato

Riteniamo che il sistema alimentare debba essere riorganizzato sulla base della salute: per le nostre comunit`, per le persone, per gli animali e per il mondo naturale.


newsletter news - lettera


cerca


Feed - lettera

rss RSS / atom Atom