?
lettera.com [libri con qualcosa di speciale dentro]
home
libri
articoli
archivio
Dopo di te con la pistola
After you with the pistol
Kyril Bonfiglioli 
blank
Noir, Inghilterra 1979
251 pp.
Prezzo di copertina € 15
Traduzione: Silvia Magi Riccardo Fedriga
Editore: Neri Pozza , 2004
ISBN 88 7305 880 9


Neri Pozza

Charlie Morderai è un eccentrico mercante d’arte: ricco, vigliacco, amante del brandy e della bella vita. Ha rubato al Prado La Duchessa di Wellington, un celebre dipinto di Goya che ritrae la nobildonna senza mutandoni, ed ha poi portato il bottino ad un miliardario del New Mexico.
Peccato che il caro cliente sia stato appena assassinato e Johanna, la giovane vedova, sembra proprio in cerca di avventure.


naldina naldina naldinamezzo naldinagrigio naldinagrigio

Dopo di te con la pistola: Crudele ma con gusto

Bene. Quel che c’era da fare l’avevo fatto. Era tutto lì, la mia vita era finita.
Così bevvi quel che rimaneva del whisky, lanciai ancora una volta un ultimo sguardo alla Duchessa, nuda, e mi piansi addosso – forse, non ricordo – un’ultima lacrima: il lusso finale prima di rimettermi in piedi a fatica.


Romanzo di culto in Inghilterra, dove dalla sua prima uscita negli anni '70 non ha quasi mai smesso di essere pubblicato, Dopo di te con la pistola è accostato ai capolavori di Chandler e di Hammett (il Times Literary Supplement ha detto che è ancora meglio ma noi non abbiamo il coraggio di sbilanciarci così tanto).
Il libro fa parte della cosiddetta “Trilogia di Mordecai”, che prende il nome dallo sgangherato protagonista, un ricco e aristocratico mercante d’arte (come fu anche Kyril Bonfiglioli, il suo creatore). E’ impossibile non affezionarsi a Charles Mordecai, che ha tutti i difetti del cattivo vincente: è dandy, immorale ed amante di tutto ciò che puzza di alcol e di femmina; crudele, elegante ed assolutamente privo scrupoli.
Leggete questo noir la cui trama, seppur complessa, scorre veloce e le cui buone dosi di umorismo (una menzione particolare va alle scene di tortura di Charles) vi faranno venir voglia di bere, di rubare e di possedere un’arma.


S. M.  (17-12-2004)

Leggi tutte le recensioni di S. M.


Vota il libro!
La media è 2.86 (74 voti)
 
mascherato  Il libro mascherato

Riteniamo che il sistema alimentare debba essere riorganizzato sulla base della salute: per le nostre comunit`, per le persone, per gli animali e per il mondo naturale.


newsletter news - lettera


cerca


Feed - lettera

rss RSS / atom Atom