?
lettera.com [libri con qualcosa di speciale dentro]
home
libri
articoli
archivio
Il meglio del mystery americano
The best American Mystery Stories 2002
AA.VV. 
blank
Racconti, Stati Uniti 2002
570 pp.
Prezzo di copertina € 22
Curatore: James Ellroy
Traduzione: Vincenzo Vega
Editore: Bompiani , 2004
ISBN 88 452 1146 0


Bompiani

Venti racconti selezionati da James Ellroy, il genio del noir contemporaneo americano, autore di Dalia Nera e di L.A.Confidential. Tra i partecipanti Michael Connelly, James Grady, Joe R. Lansdale, Joyce Carrol Oates, Thomas H.Cook e molti altri.

naldina naldina naldinamezzo naldinagrigio naldinagrigio

Il meglio del mystery americano: Troppo sport, James!

Il racconto è ristretto. Può essere denso e cupo fino allo spasimo. Può essere imperniato su un presupposto semplice. Ti ritrovi rapito rapidamente.
Un bel racconto è una volata di lettura e un cocktail tutto d’un fiato. Colpisce duro, finisce in fretta, mette caldo e lascia sazi.


Il meglio del mystery americano è l’edizione 2002 dell’antologia Best American Series, una popolare collana che dal 1915 sforna una raccolta delle migliori crime story dell’anno precedente. Curatore di questo numero è James Ellroy, che ha scelto venti tra i cinquanta racconti proposti dall’editore americano Otto Penzler.
Purtroppo quest’anno non c’è nessun nuovo talento: gli scrittori sono più o meno noti, anche se non tutti provengono dalle storie brevi o dal giallo. I temi sono i più disparati: una tremenda vendetta, una famiglia di mafiosi che cerca di riprendere una vita normale, un ladro a cui va storto qualcosa; stranamente però, la metà delle storie ha qualcosa a che fare con lo sport, soprattutto il baseball e la boxe (ce ne sono addirittura tre!). Davvero straordinari sono i racconti di Joyce Carol Oates e di Lansdale, che ha confezionato una storia oscura e con un finale davvero inaspettato. Il racconto di James Grady, invece, ci ha piuttosto delusi.
Se avete voglia di cimentarvi con il meglio della crime story made in USA, non vi resta che prendere in mano questo ponderoso volume e fare come dice Ellroy: “Leggi, vola e fatti prendere”, perché un bel racconto è “una volata di lettura e un cocktail tutto d’un fiato. Colpisce duro, finisce in fretta, mette caldo e lascia sazi.”.


S. M.  (11-12-2004)

Leggi tutte le recensioni di S. M.


Vota il libro!
La media è 3.1 (57 voti)
 

Altri libri per parola chiave
Gli occhi della paura
Scorciatoie per l'inferno. Storie vere dal mondo del crimine
mascherato  Il libro mascherato

Riteniamo che il sistema alimentare debba essere riorganizzato sulla base della salute: per le nostre comunit`, per le persone, per gli animali e per il mondo naturale.


newsletter news - lettera


cerca


Feed - lettera

rss RSS / atom Atom