?
lettera.com [libri con qualcosa di speciale dentro]
home
libri
articoli
archivio
Qualcosa bolle in città
Qualcosa bolle in città
Camilla Vittorini 
blank
Sentimentale, Italia 2004
180 pp.
Prezzo di copertina € 13
Editore: Harlequin Mondadori , 2004
ISBN 88 8019 154


Mondadori
Red Dress Ink


Sabrina ha 30 anni e nessuno le mai fatto una proposta di matrimonio. Prende molti treni, lavora come copy alla S&S (che non è la Saatchi & Saatchi), ha molti amici, una cognata cretina ed un fidanzato che la fa stare bene. Ma la cosa non durerà. O forse sì...

naldina naldina naldina naldinagrigio naldinagrigio

Qualcosa bolle in città: Chick in Milan

La felicità è una bolla di sapone. Per quanto grande e bella sia, prima o poi scoppia. Il segreto sta nel non rimanere mai a corto d’acqua, detersivo e glicerina.

Sabrina, un lavoro nella pubblicità, vive da sola e alterna il suo tempo libero tra aperitivi, feste di compleanno, sedute di yoga, ristoranti alla moda, shopping compulsivo e appuntamenti romantici. No, non è la Grande Mela, siamo a Milano.

Primo romanzo Red Dress Ink di provenienza nostrana, Qualcosa bolle in città conserva intatti tutti gli elementi chick-lit, ed offre al pubblico italiano qualcosa di meglio rispetto ai romanzi di questo stesso genere prodotti oltreoceano. Sarà perché il linguaggio non è mediato dalla traduzione, i dialoghi hanno un tocco di graffiante aggressività in più. E poi, sono pervasi dallo humour fascinoso e disincantato della protagonista, che ha sempre la risposta pronta, e a cui non manca mai una dose di ironia sufficiente a strappare una risata anche nelle situazioni più sfigate. Non male le citazioni, che attraversano tutto il libro, e vanno da Shakespeare a Muriel Spark.

Camilla Vittorini ci ha convinti. Speriamo che le vicende della sua brillante e irrefrenabile Sabrina, in corsa verso una maturazione e una stabilità sentimentale ma ancora desiderosa di divertirsi e di fare casino, riescano ad oltrepassare i nostri confini e a eleggerla capostipite del chick-lit italiano.



C.A. C.  (10-11-2004)

Leggi tutte le recensioni di C.A. C.


Vota il libro!
La media è 2.69 (49 voti)
 

Altri libri per parola chiave
Berlino città senza forma. Strategie per un'altra architettura
Città della notte rossa
Città della pianura
Città di confine
Commentare la città
Dalle città e dai libri
Il collezionista di città
In una lontana città
La città
La città degli uomini soli
La città dell'oblio
La città della tremenda notte
La città delle ombre
La città di pietra
La città dolente
La città e i cani
La città fantasma
La città nera
La città sepolta
Learning from Cities
Maximum city. Bombay, città degli eccessi
Mentre la città bruciava
Oh città dei sogni infranti!

Articoli
Intervista a Camilla Vittorini
mascherato  Il libro mascherato

Riteniamo che il sistema alimentare debba essere riorganizzato sulla base della salute: per le nostre comunit`, per le persone, per gli animali e per il mondo naturale.


newsletter news - lettera


cerca


Feed - lettera

rss RSS / atom Atom