?
lettera.com [libri con qualcosa di speciale dentro]
home
libri
articoli
archivio
La neve se ne frega
La neve se ne frega
Luciano Ligabue 
blank
Romanzo, Italia 2004
234 pp.
Prezzo di copertina € 14
Editore: Feltrinelli , 2004
ISBN 88-07-70156-1


Feltrinelli

2179. DiFo e Natura sono sposati e vivono in un mondo dove tutto appare perfetto, senza guerre e sofferenza. Tutto è controllato dal Piano Vidor, un progetto che stabilisce i diritti e i doveri di ogni persona per rendere la vita felice. DiFo e Natura sono felici, ma una imperfezione genetica li porterà a confrontarsi con il mistero della vita e del nascere, con l’idea della procreazione, che stata cancellata in questo mondo perfetto. Si aprirà così una falla nel paradiso del Piano Vidor, e opporsi a questo strumento di perfezione sarà molto difficile.

naldina naldina naldina naldinagrigio naldinagrigio

La neve se ne frega: progetto di un mondo perfetto

Sono nato a settantanove anni. Meglio non poteva andare. Ovvio che parlo per me. Uno, quando parla, lo fa per sé. Gli altri di solito preferiscono nascite più lunghe. Tipo ottantacinque o novantadue anni. Poi, naturalmente, si beccano quella che gli danno. Gli altri sono gli altri. La mia è stata una nascita perfetta.

Un mondo in cui si nasce a ottant’anni e si muore a zero. Tutto è sotto controllo, in cui si conosce la durata della propria vita, come fosse un conto alla rovescia. Man mano che passano gli anni si diventa più forti e la vecchiaia corrisponde all'infanzia.
Ogni cosa è programmata: lavoro, amore, amicizie. Tutti sono creati secondo una precisa teoria e secondo regole che seguiranno durante gli anni. Un mondo che dovrebbe essere perfetto, ma che in realtà soltanto restrittivo. Non ci sono sorprese, decisioni da prendere o possibilità di scelta. Tutti sono costantemente sotto controllo, come in un incubo orwelliano.
La neve se ne frega è un romanzo di fantascienza, uno dei mondi possibili a cui lo sviluppo della scienza e della genetica potrebbe portare, un mondo in cui si perde il bello di non sapere cosa avverrà domani. Ma è soprattutto un romanzo d’amore: quello di Natura e DiFo per un figlio che, secondo il programma, non dovranno mai avere.
L'autore considera questo romanzo come la sua prima opera di fantasia, dato che la precedente raccolta di racconti nasceva o da esperienze dirette o da cose che conosceva bene. Il risultato è un romanzo capace di commuovere, di far sorridere ed anche inorridire: Luciano Ligabue ha molte cose da raccontare ed è capace di farlo in modi molto diversi tra loro.


Barbara Leone  (30-10-2004)

Leggi tutte le recensioni di Barbara Leone


Vota il libro!
La media è 3.32 (56 voti)
 

Dello stesso autore
Lettere d'amore nel frigo, 77 poesie

Altri libri per parola chiave
A neve ferma
Il ragazzo che dormiva con la neve nel letto
Il re della neve
Il senso di Smilla per la neve
Neve
mascherato  Il libro mascherato

Riteniamo che il sistema alimentare debba essere riorganizzato sulla base della salute: per le nostre comunit`, per le persone, per gli animali e per il mondo naturale.


newsletter news - lettera


cerca


Feed - lettera

rss RSS / atom Atom