?
lettera.com [libri con qualcosa di speciale dentro]
home
libri
articoli
archivio
Il labirinto
The Maze
Panos Karnezis 
blank
Romanzo, Grecia 2004
330 pp.
Prezzo di copertina € 15
Traduzione: Federica Oddera
Editore: Guanda , 2004
ISBN 8246-612-4


Guanda

Durante una campagna bellica del 1922, una brigata cerca di sopravvivere nel deserto ottomano, incalzata dal nemico e dai suoi spettri.

naldina naldina naldina naldinamezzo naldinagrigio

Il labirinto: Nel deserto della guerra

Quando vengono meno il valore, il patriottismo e la fede religiosa, è la disciplina a offrire un po' di consolazione, dimostrando che nel mondo esiste ancora qualche forma di ordine. E basta così poco per raggiungere certi risultati: una lucidatina a un paio di stivali infanganti, la sostituzione di alcuni bottoni mancanti, una spallina strappata ricucita e sistemata di nuovo al posto giusto.

Un comandante morfinomane e consumato dai rimorsi; misteriosi provocatori marxisti che si nascondono tra gli ufficiali; un cappellano sornione e sbandato; una brigata intera di soldati (greci) in rotta nel nulla di un deserto e di una guerra senza senso, se mai la guerra in sé ne avrà uno. Il percorso, biblico nel suo svolgersi contro la fame, la polvere, il destino, porta lentamente alla disgregazione dell'organizzazione militare, ma anche della più intima e semplice delle speranze, ovvero quella di tornare a casa sani e salvi. L'orizzonte psicologico del Labirinto è proprio lì e Panos Karnezis riesce a sviluppare con meticolosa precisione la vita quotidiana di soldati sconfitti e sofferenti, dispiegando un'abilità narrativa non comune. Le atmosfere, il deserto, quel nemico che non arriva più rimandano facilmente a Dino Buzzati, ma nell'asprezza del Labirinto di Panos Karnezis non mancano di giungere appunti che si legano chiaramente con l'attualità, dalla disinformazione dei gironi della sconfitta ("Dal momento in cui le cose hanno cominciato a volgere al peggio, si sono messi a ripubblicare i vecchi articoli cambiando i nomi e le date") ad una visione non casuale della storia, dei suoi cicli e del suo tempo ("La storia si misura con i secoli: non con quanto è accaduto ieri"). Con questo, Il labirinto non manca di momenti grotteschi e (molto) divertenti, piccoli abbagli luminosi di un viaggio tormentato, epico nel suo svolgersi. Un buon romanzo e un autore, Panos Karnezis, da seguire con attenzione.

Marco Denti  (18-09-2004)

Leggi tutte le recensioni di Marco Denti


Vota il libro!
La media è 3.23 (34 voti)
 
mascherato  Il libro mascherato

Riteniamo che il sistema alimentare debba essere riorganizzato sulla base della salute: per le nostre comunit`, per le persone, per gli animali e per il mondo naturale.


newsletter news - lettera


cerca


Feed - lettera

rss RSS / atom Atom