?
lettera.com [libri con qualcosa di speciale dentro]
home
libri
articoli
archivio
I Kamikaze nella Storia
I Kamikaze nella Storia
Marco Minicangeli 
blank
Saggio, Italia 2004
160 pp.
Prezzo di copertina € 9,30
Editore: Datanews , 2004
ISBN 88-7981-240-8


Datanews

I Kamikaze di tutte le epoche storiche raccontati attraverso un’analisi delle motivazioni e dei diversi contesti socio-politici in cui hanno portato a termine le loro missioni suicide: dal Giappone della seconda guerra mondiale all’odierno Iraq.

naldina naldina naldina naldinagrigio naldinagrigio

I Kamikaze nella Storia: Come cambiano le missioni suicide

Al momento dell’impatto, fai del tuo meglio. Ogni divinità e lo spirito dei tuoi compagni defunti ti guardano intensamente. Prima della collisione è fondamentale che tu non chiuda gli occhi per non mancare l’obiettivo. Sono in tanti quelli che si sono schiantati con gli occhi aperti. Ti diranno come si sono divertiti.

Nel 1281 un’enorme flotta di Mongoli si dirige verso le coste giapponesi. Kublai Khan, nipote di Gengis (Khan) ha infatti ordinato la conquista dell’arcipelago. Ma ecco che improvvisamente un tifone abbatte una ad una tutte le navi degli assalitori, salvando il Giappone. È il “kamikaze”, Vento degli Dei, che ha risposto alle suppliche del popolo nipponico.
Nella seconda guerra mondiale furono migliaia e migliaia i piloti giapponesi che si scagliarono in attacchi suicidi contro la flotta americana nell’oceano Pacifico. Il saggio di Minicangeli parte proprio dalla narrazione di questi eventi, arricchendoli con le ultime lettere dei kamikaze alle famiglie prima delle missioni, con estratti dal manuale del perfetto combattente suicida, con paragrafi sulla cultura giapponese, sulla religione shintoista e la concezione della morte.

Uno degli elementi che più colpisce di questo testo è la completezza di informazioni sui diversi contesti storici e sociali in cui i Kamikaze hanno operato o tuttora agiscono. Si va quindi dagli shahid islamici in Libano, Palestina e Iran, alla ricostruzione degli attentati dell’11 settembre 2001, alle azioni suicide dei guerriglieri ceceni in Russia e delle Tigri Tamil in Sri Lanka.

Un libro tragicamente attuale, che racconta anche avvenimenti molto recenti come gli attentati di Al Qaeda in Marocco a Arabia Saudita o l’autobomba che ha devastato la sede dell’ONU a Baghdad lo scorso agosto.
I Kamikaze nella storia aiuta a comprendere meglio le radici culturali di un fenomeno devastante e sempre più diffuso, difficilmente interpretabile attraverso le notizie che arrivano ogni giorno attraverso i media e che colpiscono direttamente soltanto il nostro lato emotivo.

Proprio per questo, per il suo essere un ottimo strumento di approfondimento su una tematica particolarmente complessa, il saggio di Minicangeli può essere considerato un testo “scomodo”, che a volte è persino sconveniente leggere in luoghi pubblici senza suscitare occhiate di disapprovazione da parte dei vicini.



Carlo Dojmi di Delupis  (09-07-2004)

Leggi tutte le recensioni di Carlo Dojmi di Delupis


Vota il libro!
La media è 3.12 (108 voti)
 

Altri libri per parola chiave
Corso di sopravvivenza per aspiranti kamikaze
Io, donna Kamikaze
La vera storia dei kamikaze giapponesi
mascherato  Il libro mascherato

Riteniamo che il sistema alimentare debba essere riorganizzato sulla base della salute: per le nostre comunit`, per le persone, per gli animali e per il mondo naturale.


newsletter news - lettera


cerca


Feed - lettera

rss RSS / atom Atom