?
lettera.com [libri con qualcosa di speciale dentro]
home
libri
articoli
archivio
Le ragazze con la pistola
Le ragazze con la pistola
AA.VV. 
blank
Racconti, Italia 2004
238 pp.
Prezzo di copertina
Prefazione: Marcello Fois
Editore: Dario Flaccovio , 2004
ISBN 88-7758-548-X


Dario Flaccovio

Con la prefazione di Marcello Fois, una raccolta di tredici racconti “giallo-noir” scritti da donne e che hanno delle donne come protagoniste.

naldina naldina naldinamezzo naldinagrigio naldinagrigio

Le ragazze con la pistola: un'antologia di racconti in giallo

L’abito l’ha comprato sei mesi fa. Aveva già perso dieci chili. Sentiva che ce l’avrebbe fatta. Ha visto il tubino in una vetrina. Rosso, sì, rosso rubino. Non ha mai indossato un colore così esagerato. Il suo guardaroba è tutto nero e blu: pantalone, camicione, maglione…one one one. Ma voleva, poteva diventare piccolina, magrina, gonnellina, giacchino, golfino. Tubino. Rubino.

Della stessa casa editrice, Dario Flaccovio, era già uscita una raccolta di storie giallo-noir scritta da autori uomini, Duri a morire. Esce adesso la sua controparte, Le ragazze con la pistola, 13 brevi racconti firmati da altrettante signore italiane del giallo, una lettura piacevolissima per il tono diverso di ogni storia e, tuttavia, con una comunanza di fondo: le nostre scrittrici di gialli non amano la violenza, evitano le scene cruente, e le vicende che raccontano sono pervase da una ironia lieve, quasi un sorriso di condiscendenza nei riguardi del sesso “forte” di cui tutte si prendono gioco. Perché, secondo la tradizione della narrativa femminile, c’è sempre un uomo al centro dell’attenzione delle donne: un uomo che per lo più fa soffrire, mente, tradisce, si rivela essere diverso da quello che fingeva di essere. E i delitti delle donne sono l’esplosione finale di un senso di rivalsa, il rifiuto di essere ancora calpestate e sfruttate. Con tante varianti di scena. Il primo e l’ultimo racconto, ad esempio, si inseriscono nel filone gotico-vampiresco in cui la forza del passato allunga la sua presa sul presente perché non si interrompa la catena di vittime sacrificali. Racconti allusivi, oscuri, incantatori. Danila Comastri Montanari- notissima per la serie con il personaggio di Publio Scipione nei panni dell’investigatore- scrive una storia divertente che prende in giro il genere stesso nonché entrambi i sessi, perché non c’è carnefice senza vittima, non c’è un uomo-padrone senza una donna-serva. In due racconti, e non riveliamo quali per non rovinare la sorpresa, compare un personaggio nuovo, specchio dei nostri tempi: nell’eterno triangolo che fa scattare la gelosia e il desiderio di vendetta, “l’altra” ha cambiato sesso, ormai non è più così scontato che la rivale in amore sia una donna. Anche l’incubo della pedofilia è riflesso in una delle storie, con l’uomo seduttore che fa la fine che si merita, con grande piacere delle lettrici. E c’è anche l’altro fantasma dei nostri tempi, il terrorismo che può assumere il ruolo che una volta era dell’amante segreta che forza l’uomo a vivere due vite. Il tutto sullo sfondo di una vita quotidiana, in città anonime e tutte uguali con gli enormi condomini dalle pareti di carta velina e dalle finestre che si fronteggiano a distanza ravvicinata. Alcune eccezioni: l’isola dell’insulare Gebbia, una campagna dalle strade tortuose, una prigione, un castello in rovina. Soprattutto non grondano sangue, queste storie giallo-noir, il rosso più vivo è quello del tubino rubino del racconto della fiorentina Rossella Martina, un abito che assume una valenza simbolica, come una bandiera di guerra, ma una guerra fatta dalle donne che hanno imparato a usare in un altro modo più sofisticato le loro armi- quelle tradizionali che tanto piacciono agli uomini.

Marilia Piccone  (19-06-2004)

Leggi tutte le recensioni di Marilia Piccone


Vota il libro!
La media è 3.58 (39 voti)
 
mascherato  Il libro mascherato

Riteniamo che il sistema alimentare debba essere riorganizzato sulla base della salute: per le nostre comunit`, per le persone, per gli animali e per il mondo naturale.


newsletter news - lettera


cerca


Feed - lettera

rss RSS / atom Atom